Informatica e Telecomunicazioni - Attività

PNRR STEM Attività di Robotica con i robot di Makeblock: Ranger, mBot ed Ultimate
mbot
L’indirizzo Informatico ha da poco concluso una coinvolgente attività laboratoriale incentrata sulla robotica e rivolta in particolare agli studenti del biennio. In questa occasione gli studenti hanno avuto l'opportunità di esplorare il mondo della robotica attraverso l'uso dei kit mBot, Ranger e Ultimate.
L'attività di robotica con i robot ha fornito agli studenti un'esperienza educativa stimolante e pratica nel campo della tecnologia e dell'ingegneria. Attraverso l'esplorazione, l'assemblaggio, la programmazione e la competizione, gli studenti hanno sviluppato competenze cruciali come il pensiero critico, la risoluzione dei problemi e il lavoro di squadra.
Questa iniziativa ha suscitato un vivo interesse per la robotica tra gli studenti, incoraggiandoli a perseguire ulteriori studi e carriere in questo entusiasmante campo tecnologico.


Laboratorio Phyton e Intelligenza Artificiale PNRR DM 65/2023

Percorsi di orientamento e di potenziamento delle competenze STEM.
Per le classi del Treinnio di Informatica viene attivato un percorso di orientamento e di potenziamento delle competenze STEM inerente “Laboratorio Phyton e Intelligenza Artificiale” che si svolgerà presso il laboratorio di informatica della sede Franchetti dalle ore 14,00 alle 16,30 nelle seguenti date: 11 aprile - 16 aprile - 23 aprile - 30 aprile per un totale di 10 ore. Docenti esperti: Prof.ri Tommaso Giorni e Leonardo Angeletti.
Gli studenti che intendono partecipare sono invitati a inviare una mail di adesione alla mail danilo.dacunzo@franchettisalviani.net entro il 10 aprile.


Reply Code Challenge Teen Edition
Sfida internazionale a colpi di programmazione per i ragazzi dell’Indirizzo Informatico

replycode
https://challenges.reply.com/tamtamy/challenges/code-teen-edition.action

Giovani talenti dell'Indirizzo Informatico si distinguono in una stimolante sfida internazionale di programmazione, trionfando nella Reply Code Challenge Teen Edition. La competizione, aperta agli studenti delle scuole superiori dai 14 ai 19 anni, ha visto i partecipanti impegnarsi per 4 ore in una gara online contro istituti, università e scuole di tutto il mondo.

I ragazzi, dopo una competizione accanita, hanno ottenuto un meritato 127° posto a livello di istituto su oltre 400 partecipanti, e un brillante 82° posto come squadra singola su più di 700 team. Hanno dimostrato la propria capacità risolvendo con successo complessi problemi logico-matematici mediante l'elaborazione di algoritmi in un linguaggio di programmazione a loro scelta.

La Reply Code Challenge si conferma così come un'iniziativa preziosa per promuovere la cultura della programmazione tra le giovani generazioni, confermando l'importanza dell'Indirizzo Informatico nell'educazione dei futuri talenti tecnologici.


I ragazzi dell'ITIS Franchetti Salviani alla scoperta dell'Intelligenza Artificiale al convegno del Rotary Club!
Tra presente e fututo

Questa mattina, due classi quarte di informatica dell'IT Franchetti Salviani, accompagnate con entusiasmo dai docenti Francesco Adriani e Mauro Raspini, hanno avuto l'opportunità unica di partecipare a un affascinante convegno sull'impatto dell'Intelligenza Artificiale sul mondo del lavoro, organizzato dal Rotary Club di Città di Castello e Sansepolcro.

In un'atmosfera carica di innovazione e scoperta, gli studenti hanno avuto l'occasione di immergersi in un panorama di conoscenze e riflessioni sul futuro del mondo del lavoro, guidati dagli interventi di esponenti politici, rappresentanti del settore, docenti universitari e imprenditori.

Uno dei punti salienti emersi durante il convegno è stato il ruolo cruciale della creatività e delle competenze trasversali, le famose "soft skills", nel contesto dell'evoluzione dei sistemi di Intelligenza Artificiale. Mentre il mondo del lavoro si prepara a cambiamenti radicali, con la sostituzione di alcune figure lavorative e la creazione di nuove opportunità, è emerso con chiarezza che le capacità umane uniche, come la creatività e la capacità di problem-solving, saranno fondamentali nell'era dell'IA.

I ragazzi hanno seguito con grande interesse e partecipazione gli interventi, manifestando soddisfazione e consenso riguardo all'iniziativa del Rotary Club. Questa esperienza ha rappresentato non solo un'opportunità di apprendimento, ma anche un momento di ispirazione per il loro futuro professionale.

Grazie al supporto dei docenti e all'impegno dei ragazzi, questa giornata si è rivelata un vero successo, arricchendo le loro prospettive e aprendo nuovi orizzonti nel mondo dell'Intelligenza Artificiale e del lavoro del futuro. Continuate così, ragazzi, il futuro è nelle vostre mani! 


Terex Corporation
Terex
Gli studenti delle classi 5C e 5D del corso informatica hanno partecipato ad un visiting aziendale presso la sede di Terex Corporation di Umbertide. Durante questa esperienza i ragazzi hanno avuto l'opportunità di approfondire la comprensione di come l'informatica rappresenti uno strumento cruciale nel contesto aziendale.
Nel corso della visita è stato possibile osservare da vicino il sistema gestionale progettato e sviluppato internamente dall'azienda stessa. Questo sistema segue attentamente la linea produttiva, mirando a ridurre gli sprechi, ottimizzare i tempi e gestire la produzione in modo chiaro ed efficiente. L'incontro con le soluzioni informatiche utilizzate per raggiungere questi obiettivi ha consentito agli studenti di cogliere appieno l'importanza della tecnologia nel contesto industriale.
Questa esperienza ha anche offerto uno sguardo sugli aspetti organizzativi di una realtà multinazionale, dove gli studenti hanno potuto apprezzare la complessità delle dinamiche aziendali a livello internazionale.
Siamo certi che questa bella occasione di apprendimento pratico ha arricchito le loro conoscenze e ha contribuito a modellare prospettive stimolati per la loro crescita personale e per le future sfide professionali che affronteranno.

Workshop sulla Cybersecurity a Perugia
Cybersecurity
Lunedì 4 dicembre a Perugia si è svolto il quarto HighSchools CTF Workshop, organizzato nell’ambito del programma CyberHighSchools del Cybersecurity National Lab del CINI.

Al mattino sono stati affrontati i concetti fondamentali relativi alla Open Source Intelligence (OSINT), alla web security, alla network security, alla computer forensics e alla crittografia, tramite la presentazione di strumenti e numerosi esercizi su casi pratici. Nel pomeriggio, invece, si è svolta la competizione a squadre del tipo Capture The Flag (CTF), della durata di 3 ore, in cui studenti e docenti hanno messo in pratica i concetti illustrati.

Undici studenti della nostra scuola hanno partecipato costituendo due squadre, classificandosi al settimo e al diciassettesimo posto su oltre 60 iscritte.

Stiamo assistendo a una vera e propria rivoluzione nel mondo dell’educazione, la cybersicurezza non è un gioco, ma giocando stiamo rendendo sempre più resistente agli attacchi l’Italia di domani”  ha commentato Paolo Prinetto, direttore del Lab.


Corso di formazione su Angular

angular

Al fine di arricchire l'esperienza formativa degli studenti dell’indirizzo Informatico, due eccellenti neo-diplomati dell’istituto, Cecchini Michael e Pauselli Francesco, attualmente frequentanti l’Università degli Studi di Perugia, terranno una serie di 4 workshop in cui condivideranno le proprie competenze, esperienze dirette e conoscenze attuali nel campo dello sviluppo software con gli allievi delle classi 5^C e 5^D.


Esperienza didattica di successo in 2D INF

I ragazzi, supportati dai professori Stefania Facchini e Antonio Spinosa, hanno progettato e realizzato un condensatore piano.

Vedi il video

Gli studenti hanno lavorato a gruppi misti condividendo poi i rispettivi prodotti con tutta la classe.

In sintesi le fasi dell’attività:

  • Fase A – indicazioni operative e istruzioni inerenti i materiali;
  • Fase B – costruzione del condensatore piano, misure e raccolta dati;
  • Fase C – monitoraggio delle prime due fasi e del lavoro svolto autonomamente a casa;
  • Fase D – condivisione del prodotto.

Condensatore piano


CONCORSO MUSICALE ZANGARELLI

concorso zangarelli

Nei giorni 10 e 11 Maggio 2023 gli studenti delle classi terze dell’Indirizzo Informatico, nell’ambito dell’attività di PCTO, sono stati  coinvolti nello svolgimento della XXIV^ Edizione del Concorso Musicale Nazionale “Enrico Zangarelli" fornendo un supporto tecnico alle commissioni del concorso per l'immissione dei dati e la redazione delle graduatorie finali. 

Tale attività ha rappresentato per gli studenti un'occasione preziosa per affrontare una situazione reale in cui utilizzare le abilità acquisite nel proprio percorso di studi ed ha incentivato lo sviluppo del senso di responsabilità e dell'autonomia, competenze fondamentali per affrontare con successo il mondo del lavoro. Interessante è, inoltre, stato per loro, poter conoscere ed intervistare coetanei giunti da tutta Italia per partecipare alla gara e raccogliere le loro emozioni.

Sentito, infine, il ringraziamento da parte degli organizzatori e dei giudici dell’evento che hanno potuto avvalersi del loro supporto tecnico…

Bravi ragazzi!!!


Mateureka, il Museo del Calcolo

Mateureka

Venerdì 5 maggio le classi 3C e 3D Informatica e 3I Elettronico si sono recate in Romagna: dopo un breve giro in riviera a Riccione, i nostri studenti si sono diretti a Pennabilli dove hanno avuto modo di visitare Mateureka, il Museo del Calcolo distribuito su 4 piani e diverse stanze in cui i ragazzi hanno intrapreso un viaggio affascinante attraverso i principali strumenti di calcolo e i concetti che hanno aiutato l’uomo a passare dalla fatica al piacere di contare, “osservando” l’infinito e lo zero, giocando con i numeri primi e il pi greco e comprendendo il ruolo fondamentale della sezione aurea in campo architettonico fin dall’antichità.


Art  Advance Research Technology

Gli alunni delle classi 5C e 5D informatica e il 4H elettronica hanno partecipato ad un visiting aziendale presso ART Spa di Passignani sul Trasimeno. Art è l’acronimo di Advance Research Technology, una società fortemente orientata a Ricerca, Sviluppo e Innovazione, che realizza prodotti di eccellenza nell’informatica e nell'elettronica ad elevate prestazioni nei settori Automotive, Motorsport e Aereospaziale. 
I ragazzi hanno avuto modo di visitare l’headquarter dove nascono e si sviluppano i progetti. I prodotti riguardano l’infotainment e quindi tutti quei sistemi tecnologici che sono integrati in un cruscotto, come ad esempio la navigazione dei contenuti multimediali, la connettività con smartphone, vivavoce e altro ancora.
Una giornata ricca di spunti e stimoli per i ragazzi che dopo il diploma, se vorranno, avranno la possibilità di candidarsi per entrare a far parte di questa realtà unica nel suo genere a livello italiano se non addirittura internazionale.
Qui ci sono diverse figure tecniche, dai diplomati fino ai laureati;  una realtà che investe nei suoi dipendenti e gli permette di dedicarsi sia allo studio che al lavoro.
Abbiamo avuto modo di vedere anche il Mate Lab, laboratorio certificato che si occupa di testare i prodotti che vengono sviluppati in Art.

È stato bello vedere una fucina di innovazione che investe nei giovani e nel territorio… anche noi del Franchetti Salviani ci crediamo e investiamo nelle professioni del futuro!


Reply Code Challenge Teen Edition
Sfida internazionale a colpi di programmazione per i ragazzi dell’Indirizzo Informatico

Affrontata con successo dagli allievi dell’indirizzo informatico, sotto la guida dei proff. Fratini, Falleri e Tassi, la sfida internazionale di programmazione della Reply Code Challenge Teen Edition, la competizione online di programmazione a squadre aperta a studenti delle scuole superiori di età compresa tra i 14 e i 19 anni. I ragazzi che hanno preso parte alla 4 ore di gara con istituti, università e scuole superiori di tutto il mondo, si sono, infatti, classificati 66° come complessivo  d’istituto su più di 829 partecipanti, e 187° come singolo team su più di 3200 squadre, risolvendo brillantemente i problemi logico-matematici loro sottoposti attraverso l’elaborazione di un algoritmo risolutivo con un linguaggio macchina a scelta. La Reply Code Challenge rientra proprio per questo tra le iniziative dell’indirizzo finalizzate alla promozione della programmazione tra le generazioni dei più giovani.


A lezione di Informatica creativa - Corso GameDev

Si è concluso con ampia partecipazione ed entusiasmo degli studenti e docenti dell’istituto, il progetto di Sviluppo Videogame, coordinato dal Prof. Filippo Falleri, grazie al quale hanno potuto approfondire i principali concetti legati al mondo videoludico e sviluppare la propria naturale inclinazione per le scienze matematiche, per il pensiero logico ed il problem solving.

Il corso è stato infatti articolato attorno alla comprensione dei concetti di base e all’acquisizione dei fondamentali della programmazione, all’apprendimento e all’approfondimento avanzato di C#, di elementi di programmazione 2D e sviluppo di progetti Cross-Platform ed ha, inoltre, rappresentato un’integrazione extracurricolare finalizzata all’aggiornamento ed all’attualizzazione al contesto lavorativo contemporaneo delle attività didattiche dell’indirizzo informatico.

La lezione conclusiva ha anche visto la gradita partecipazione in veste di esperto esterno, dell’ex-allievo ed eccellenza dell’IT Franchetti-Salviani Filippo Giulietti che diplomato lo scorso anno, e specializzatosi proprio nel campo del game development  ha condiviso la propria esperienza con i partecipanti al corso.


Le nostre studentesse Arianna Gustinicchi e Ludovica Stinchi, avendo superato la selezione scolastica delle Olimpiadi Italiane di Cybersicurezza 2023, hanno partecipata dal 23 al 28 gennaio al Training Camp OliCyber presso il Campus ITC ILO di Torino.
Una formazione di 40 ore alternate tra incontri teorici e di laboratorio, dedicata alla network security, web security, software security, crittografia e scripting in python.
Le Olimpiadi Italiane di Cybersicurezza, organizzate dal Cybersecurity National Lab del CINI, sono un programma di competizioni mirato a favorire e incentivare l'avvicinamento degli studenti alle problematiche della cybersicurezza. L’iniziativa è riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione come Programma di valorizzazione delle eccellenze in cybersicurezza.
Complimenti alle nostre ragazze!

Olimpiadi Italiane di Cybersicurezza

Si è tenuta il 17 Dicembre 2022 la prova di selezione scolastica della terza edizione delle Olimpiadi Italiane di Cybersicurezza organizzate dal Cyber Security National Lab del CINI a cui hanno preso parte i più di 4100 iscritti da tutta Italia. 

Congratulazioni a 10 dei nostri studenti del quinto anno del corso informatico: Younes Boulahya, Riccardo Faiella, Francesco Pauselli, Mattia Migliorati, Edoardo Lucaccioni, Arianna Gustinicchi, Ludovica Stinchi, Simone Dini, Alessandro Meocci, Michael Cecchini che sono trai 992 ammessi e sono sono convocati per la partecipazione alla selezione territoriale del 18 Marzo 2023.

Le Olimpiadi Italiane di Cybersicurezza sono un programma di competizioni mirato a favorire e incentivare l'avvicinamento degli studenti alle problematiche della cybersicurezza. Riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione come programma di valorizzazione delle eccellenze in cybersicurezza, è dedicato a tutte le studentesse e gli studenti degli Istituti superiori di secondo grado.

La sicurezza informatica riguarda la protezione dei sistemi, delle reti e dei dati da minacce e violazioni della sicurezza, e diventa sempre più importante man mano che ci affidiamo sempre di più ai sistemi informatici per la nostra vita quotidiana e lavorativa. Gli studenti che si avvicinano a questo campo possono imparare a sviluppare le competenze necessarie per proteggere i sistemi e i dati dei loro utilizzatori, diventando così importanti professionisti della sicurezza informatica.


Arianna Gustinicchi, 5^C Informatica, vince l’AIxGIRLS Tech Camp

L’allieva ha partecipato alla prima edizione di AIxGIRLS, il Tech Camp tutto al femminile dedicato all’Intelligenza Artificiale ed alla Scienza dei Dati e finalizzato alla formazione su leadership femminile e professioni del futuro delle nuove generazioni, organizzato dalla Scuola Internazionale di Alta Formazione, SIAF, di Volterra

Dopo aver superato la selezione nazionale, le venti ragazze prescelte provenienti dalle varie regioni d’Italia, hanno partecipato ad una settimana di laboratori e nel contest finale, divise in squadre, si sono sfidate nella creazione di progetti per testare le competenze acquisite. Il team di Arianna è risultato vincitore grazie allo sviluppo di un programma pensato per scuole ed università, il “Lunch LAG”, che permette all'utente di ordinare del cibo attraverso comandi vocali, riconoscere il piatto tramite un'immagine e calcolare il conto dell’ordine effettuato. Una “mensa smart” perfetta per un mondo, quello contemporaneo, ormai in ogni suo aspetto digitale ed una promessa per un’informatica su cui scommettere sempre più al femminile….ALLxGirls!!!

vedi il video


Codeweek alla scuola primaria

Nell'ambito della settimana europea del codice 6 studenti del triennio dell'indirizzo informatico accompagnati dai professori Falleri e Fratini hanno svolto un workshop di coding unplugged presso la classe Terza B della Scuola primaria "La Tina". 

L'obiettivo dell'attività è quello di avvicinare in maniera divertente al pensiero computazionale attraverso l'analisi dei concetti di algoritmo ed efficienza utilizzando strumenti come fogli di carta e Tangram.

Visitando la pagina www.codeweek.eu è possibile conoscere le altre attività organizzate dal nostro Istituto.

 


Lunedì 6 Giugno 2022 si è svolta in contemporanea in entrambe le sedi della nostra scuola la finale GameCode Challenge, durante la quale sono stati presentati i migliori progetti realizzati dagli studenti dell’indirizzo informatico.

I ragazzi delle classi prime, seconde, terze e quarte, compatibilmente con le loro competenze di programmazione e con i linguaggi di programmazione studiati o da loro scelti, hanno sviluppato dei videogiochi a tema ambientale.

Sono stati premiati gli studenti più meritevoli: Grasso, Turillo, Carocci, Della Vedova, Homoncik, Pauselli e Dini, per le classi terze quarte, Colonni, Chiasserini, Sideri per le classi prime e seconde.

Grazie anche ai fondi raccolti con l'iniziativa Un click per la scuola di Amazon  sono stati premiato con cuffie Bluetooth e altre apparecchiature.

A tutti i partecipanti vanno comunque i nostri complimenti per l’impegno mostrato e la buona qualità dei prodotti realizzati.


Nell’ambito dell’attività di PCTO, in collaborazione con l’azienda Lascaux di Arezzo, le classi Quarte dell’indirizzo Informatico sono state impegnate nello sviluppo di un’applicazione mobile ibrida utilizzando il framework open-source Ionic includendo HTML, Angular, TypeScript, CSS e JavaScript.

Ionic permette di fornire un’esperienza paragonabile alle applicazioni native attraverso componenti che emulano i widget di sistema (iOS e Android).  Le apps sviluppate dai ragazzi sono visibili dal link http://www.leopoldo.info/ionic/

Complimenti ai nostri ragazzi!


Per il secondo anno consecutivo l'Istituto Franchetti Salviani rinnova la sfida alla realizzazione di un videogioco con la finalità di valorizzare le capacità progettuali e realizzative dei propri studenti. Il prodotto dovrà essere consegnato entro il 30 Aprile 2022. Saranno premiati i tre migliori progetti assoluti e uno per ogni anno (dal I al IV anno).
Il videogioco dovrà avere come tema il Green Deal: il piano con il quale l’Europa punta a dare una direzione più sostenibile alla propria economia. Un gioco divertente ma che faccia riflettere sull’impatto che hanno i nostri comportamenti quotidiani a livello ambientale.
Il concorso ha lo scopo di promuovere percorsi di apprendimento innovativi attraverso l’uso delle nuove tecnologie, che favoriscano le capacità critiche e creative dei giovani negli ambiti della cittadinanza digitale, motivandoli a vivere la scuola come luogo di costruzione della conoscenza, in cui si sperimenta e si applica l’innovazione, sviluppando nuove forme di apprendimento.
Programmare un videogioco significa risolvere problemi, creare comunicazione, produrre procedure e soluzioni per far funzionare un meccanismo ludico che in questo caso diventa educativo.
Per ulteriori informazioni rivolgersi ai docenti referenti Prof. ri Filippo Falleri e Francesco Fratini


Coding workshop per gli studenti dell’Alighieri Pascoli

Dal 22 al 27 Novembre 2021, otto studenti del terzo anno anno dell'indirizzo informatico hanno tenuto dei workshop di introduzione al coding presso la scuola  secondaria di primo grado Alighieri Pascoli.

L'obiettivo del progetto è quello di diffondere fin dalla scuola media le conoscenze scientifiche di base per la comprensione della società moderna e sviluppare il pensiero computazionale. Imparare a programmare un computer (coding) è un modo divertente per apprendere la capacità di astrazione necessaria ad affrontare un problema in qualsiasi campo dell’attività umana. 

“Everyone in this country should learn how to program 

a computer... because it teaches you how to think” 

 Steve Jobs

Bologna: MecSpe… ma non solo!

Hanno trascorso un’interessante giornata all’insegna di scienza ed arte, sospesi tra passato e futuro, gli allievi delle classi 5^C e 5^D dell’indirizzo Informatico dell’IT “Franchetti-Salviani”, che, accompagnati dai docenti Falleri, Adriani ed Aisa, hanno visitato l’innovativo salone tecnologico del MecSpe di Bologna, evento di rilevanza internazionale nell’ambito dell’automazione, della robotica, della digitalizzazione e dell’industria 4.0, arricchito in questa edizione da un nuovo padiglione interamente dedicato al Gamification, nella mattinata del 23 novembre ed il centro della città emiliana nel pomeriggio, in particolare la sede storica dell’Università medioevale.


Il 4 Novembre 2021 si è conclusa con la premiazione dei 3 vincitori il concorso scolastico Accademia del Web che ha visto coinvolti gli alunni delle classi 5C e 5D dell’indirizzo informatico.

Il concorso, che rientrava nelle attività di PCTO organizzate dagli insegnanti del corso, prevedeva la realizzazione da parte di ciascun ragazzo di un sito web con il CMS Wordpress su un tema di proprio gradimento che poi è stato caricato su piattaforme di hosting.

In foto (da sinistra a destra) il momento della premiazione di: Filippo Meozzi(5D), Nicola Antonelli(5C), Kameleddine Haj Mabrouk(5C).


Accademia del Web

Il 4 Novembre 2021 si è conclusa con la premiazione dei 3 vincitori il concorso scolastico Accademia del Web che ha visto coinvolti gli alunni delle classi 5C e 5D dell’indirizzo informatico.

Il concorso, che rientrava nelle attività di PCTO organizzate dagli insegnanti del corso, prevedeva la realizzazione da parte di ciascun ragazzo di un sito web con il CMS Wordpress su un tema di proprio gradimento che poi è stato caricato su piattaforme di hosting.

In foto (da sinistra a destra) il momento della premiazione di: Filippo Meozzi(5D), Nicola Antonelli(5C), Kameleddine Haj Mabrouk(5C).


Codeweek

Il Polo Tecnico Franchetti Salviani dal 9 al 24 ottobre 2021 parteciperà attivamente alla settimana europea della programmazione (codeweek), un'iniziativa che nasce dal basso e mira a portare la programmazione e l’alfabetizzazione digitale a tutti in modo divertente e coinvolgente.
Nelle due sedi del nostro Istituto saranno organizzate attività rivolte a studenti e adulti per promuovere la creatività, la risoluzione dei problemi e la collaborazione attraverso la programmazione e altre attività tecnologiche. Imparare a programmare ci aiuta a dare un senso al mondo che cambia rapidamente intorno a noi, ad ampliare la nostra comprensione di come funziona la tecnologia e a sviluppare abilità e capacità al fine di esplorare nuove idee e innovare.
Potete consultare l'elenco completo delle attività proposte sul sito codeweek.eu


Simulazione della PANDEMIA da Covid-19

Gli Alunni della 4C Informatica, nella materia di studio Informatica, hanno realizzato delle simulazioni della Pandemia da Covid-19.

Cosa è una Simulazione? Realizzare una simulazione significa costruire un modello matematico della realtà, per poi realizzare del software, in questo caso utilizzando il Linguaggio C#, che consenta di simulare tutti gli scenari possibili della realtà.

Questo tipo di attività è fondamentale per potere prendere decisioni su cosa è meglio fare o cosa no, per il futuro di tutti noi, da parte degli organi Istituzionali. Nella simulazione si possono variare a piacimento i fattori che condizionano la diffusione del virus, come ad esempio l'assenza o il mantenimento della distanza interpersonale, l'utilizzo o meno di dispositivi di protezione individuale (DPI) ed in ultimo l'importanza di una indagine tampone e/o test sierologico sulla popolazione, che consenta di porre in quarantena i soggetti asintomatici.

Come potrete vedere, solo il rispetto di queste semplici regole e questo tipo di indagini, forse sono l'unico mezzo per potergli porre fine. In mancanza di questo, solo una vaccinazione di massa sarà l'unica possibile alternativa !

Buona Visione !


23 maggio 2020 - Il coraggio di ogni giorno

Nell’Anniversario: il 28° della strage di Capaci, gli studenti del corso informatica 3,4 e 5 sezione D, impegnati nel progetto di “Cittadinanza e Costituzione”, hanno voluto far sentire la loro presenza ed inviare il loro messaggio di vicinanza e gratitudine a tutti coloro che, non solo hanno perso la vita ma che ancora oggi sono in prima linea nella lotta contro tutte le mafie, nella consapevolezza che “la mafia svanirà solo quando la gioventù gli negherà’ il consenso” (Paolo Borsellino).


Game School 2020 

Sabato 15 Febbraio 2020 la nostra scuola ha ospitato la quarta edizione del GAME@SCHOOL, Olimpiade nazionale del Videogioco nella Didattica.


Qualche byte fra tanti bit: riflettere ed aggregare.

Inizia la settimana prossima la seconda parte del corso PON “Qualche byte fra tanti bit: riflettere ed aggregare”

Il 2 settembre i 25 studenti selezionati per vivere un’esperienza di Pensiero Computazionale nell’ambito dei Progetti PON si ripresentano ai banchi di partenza.

Li abbiamo lasciati a Luglio capaci di pilotare con la voce le funzioni di un processore elettronico, per accendere luci ed azionare motori. A settembre, tra bit, motori, bluetooth, codice, problemi, Input ed Output, giocheranno per costruire un Robot pilotato da Smartphone; studieranno algoritmi da trasformare in codice efficiente e si alleneranno con problemi di logica per rendersi conto della complessità dell’Esperienza.

A tutta la squadra, Studenti e Docenti l’augurio sincero di “buon lavoro”.


DigiPass

Nella giornata di martedì 9 aprile 2019 i ragazzi della terza D informatica del Polo tecnico Franchetti Salviani di Città di Castello hanno avuto l’opportunità di partecipare alla manifestazione che la Commissione europea ha proposto nell’ambito della campagna «EU in my Region» per dare l’opportunità ai cittadini di visitare alcuni interventi finanziati con il Programmi comunitari e far sapere come viene speso il bilancio dell’UE per migliorare le nostre vite quotidiane.

I cittadini europei hanno così la possibilità di scoprire centinaia di progetti finanziati dall’UE nelle città di tutta Europa durante le giornate di apertura dei luoghi rivitalizzati grazie al finanziamento dei fondi comunitari. Nello specifico la Regione Umbria ha proposto una giornata “porte aperte” presso Palazzo Vitelli a San Giacomo di Città di Castello per dare visibilità alla Biblioteca e allo spazio Digipass (progetti finanziati con il POR FESR).

 


Aruba

Nella giornata di giovedì 28 febbraio 2019 le classi 4 D, 4 C e 5 D dell’ indirizzo Informatico sono andate in visita alla sede di ARUBA ad Arezzo.

Aruba S.p.A., fondata nel 1994, è la prima società in Italia per i servizi di data center, web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini. Opera in quattro differenti ambiti di business: Data Center, Cloud, Hosting e Domini, e-Security e Servizi Certificati.

Aruba è anche attiva sui principali mercati europei quali Francia, Inghilterra e Germania e vanta la leadership in Repubblica Ceca e Slovacca oltre ad una presenza consolidata in Polonia e Ungheria. La visita, altamente formativa ed interessante, rientra nel percorso di alternanza scuola lavoro dei ragazzi.

 


Olimpiadi dell’informatica edizione 2018-2019

Giovedì 15 novembre 2018 si è svolta la prima gara di selezione scolastica in 548 istituti d'Italia.

La prova ha avuto la durata 90 minuti e consisteva nella risolvere 20 esercizi a carattere logico-matematico, algoritmico e di programmazione.

Hanno partecipato oltre 13.500 atleti di cui soltanto 1.799 si sono qualificati per la selezione territoriale a carattere regionale che si terrà ad Aprile 2019.

Per il nostro Istituto si sono qualificati:

  • Gennaioli Leonardo 4D Informatico con punti 29 (136°assoluto)
  • Chiasserini Raul 4D Informatico con punti 27 (321° assoluto)
  • Boriosi Francesco 4C Informatico con punti 22 (1035° assoluto)

Complimenti ai ragazzi ed in bocca al lupo!

 


Maker Faire - Roma 2018

Maker Faire Rome è un grande evento, il più grande d’Europa focalizzato sull’innovazione “dal basso”, quella autoprodotta da studenti, ricercatori, appassionati, professionisti anche dal di fuori dei laboratori e delle organizzazioni strutturate.

Robotica e Intelligenza Artificiale, Esplorazione Spaziale, Economia Circolare, Manufattura Digitale, Agricoltura e cibo del Futuro, Salute e Benessere i temi protagonisti di questa edizione in arrivo.

Gli Studenti dei corsi Elettronica ed Informatica erano presenti al Maker Faire e hanno potuto incontrare inventori e innovatori da tutta Italia e dal mondo. Un grande divertimento focalizzato anche attraverso l’apprendimento; il contesto perfetto nel quale business e passione si fondono.

 


TJBook il Bot amico dei libri e dei bambini

Si è concluso il 24 Maggio il primo anno del progetto “TJBot – Competenze digitali per il futuro”, dopo sei mesi di studio e lavoro su tecnologie all’avanguardia nel settore dell’intelligenza artificiale, gli studenti di cinque scuole dell'Umbria hanno presentato i loro progetti presso l’Auditorium S. Cecilia, nel centro storico di Perugia.

Il nostro Istituto ha progettato e realizzato un robot capace di interagire in linguaggio naturale con un bambino dai 3 ai 10 anni, per intrattenere una conversazione e consigliare un libro.

I ragazzi attraverso questo breve video spiegano il percorso intrapreso e la loro idea.

 


VinUmbria & Only Wine Festival

Il giorno 22 aprile alle ore 16.30 nella Sala degli Stucchi - Palazzo Bufalini, nell'ambito della importante manifestazione "Only Wines Festival" verrà presentata l'app VinUmbria realizzata dagli studenti dell'attuale 5D Informatica.

L’app VinUmbria  rappresenta nella mappa di Google le zone di produzione dei vini umbri descrivendo per ognuno le sue caratteristiche principali, i limiti della zona di produzione, il disciplinare, ecc.

Siete tutti invitati a partecipare all'evento e a scaricare l'app per dispositivi Android.

 


Realizzato il sito delle Opere Pie Muzi Betti

Si chiama www.muzibetti.it: è questo l'indirizzo del sito ufficiale dell'Opera pia Muzi Betti di Città di Castello.

La realizzazione del sito, iniziata nell'a.s. 2009/2010, da parte degli studenti della classe IV B informatica.

"Interagire con il territorio è per l'ITIS una modalità abituale di rapporto con l'esterno" ha dichiarato il Dirigente Valeria Vaccari, "la scuola si è spesso resa disponibile per progetti che andassero a vantaggio della comunità. Il fatto che il sito riguardasse un'istituzione storica come la Muzi Betti ha rappresentato una motivazione in più per coinvolgere i ragazzi, alle prese con una realta, sulla carta, distante dal loro quotidiano. La risposta che hanno dato alle sollecitazione è stata positiva e professionale".

Bravi ragazzi.