Fotografia

Laboratorio Fotografico 2020


Laboratorio Fotografico #iofotografodacasa

La creatività contribuisce a superare i limiti dell'isolamento.

Sollecita l'indagine di quanto il nostro sguardo incontra dentro e fuori di noi.

Ci aiuta ad entrare "sotto" le cose. Anche là dove sembra esserci la stasi, si scopre il movimento di una materia brulicante e viva.

Su questo orizzonte si è articolato il breve percorso fotografico qui presentato


Laboratorio Fotografico 2018-19

Da Sabato 25 MAGGIO sarà aperta la mostra fotografica realizzata dagli studenti che hanno partecipato al Laboratorio Fotografico coordinato dal Prof. Garzi, responsabile del progetto: Legami

Cosa manteniamo di ciò che è stato? Cosa cerchiamo di dimenticare del nostro passato? Tutto ci appartiene, in ogni caso. Ognuno di noi sa cogliere ciò di cui necessità.

La mostra resterà aperta e visitabile fino al termine dell’anno scolastico anche per le classi della sede Salviani.


Mostra fotografica

LUNEDI’ 22 MAGGIO sarà aperta la mostra fotografica realizzata dagli studenti che hanno partecipato al Laboratorio Fotografico, con il contributo di tutti coloro, non solo studenti, che hanno risposto all’invito del Prof. Garzi, responsabile del progetto, di raccontare tramite  fotografie i luoghi e gli spazi  della sede Franchetti che in qualche modo li hanno visti protagonisti nel corso degli anni.

Tutte le classi della sede Franchetti si ritroveranno alle ore 12,00 presso il corridoio principale dell’ala “vecchia”.

La mostra resterà aperta e visitabile fino al termine dell’anno scolastico anche per le classi della sede Salviani.

 


Serravezza

Giovedì 13 aprile 2017 i ragazzi del Laboratorio fotografico del Franchetti Salviani, si sono recati a Seravezza per visitare il laboratorio d’arte del marmo “Arkad” per poi concentrarsi nella visita alla mostra fotografica di Giorgia Fiorio “Il Dono” presso il palazzo della Fondazione Medicea.

 


In mostra i lavori degli studenti del Laboratorio Fotografico del Polo Tecnico Franchetti Salviani.

Sarà la mostra “Mestieri. Le mani della tradizione” a concludere le attività del Laboratorio Fotografico del Polo Tecnico Franchetti Salviani, tenuto dal prof. Michele Garzi, che ha visto oltre 20 studenti impegnati con incontri pomeridiani settimanali nel corso dell’anno scolastico.

L’esposizione verrà inaugurata Venerdì 22 maggio alle ore 18.00 presso Il TORRIONE, Via Gramsci 28 a CITTA’ DI CASTELLO e sarà possibile vistare la mostra fino a sabato 30 maggio con orario 10.30/13.00 - 18.00/20.00 dal lunedì al sabato e 10.30/13.00 - 16.30/20.00 la domenica.

 


Colour and B&W

Con i ragazzi del nostro laboratorio fotografico ci siamo recati a Seravezza, (Forte dei Marmi), per visitare la mostra fotografica del grande fotografo napoletano Francesco Cito dal titolo "Colour and B&W".

Nel percorso espositivo sono esposti la maggior parte dei reportage da lui realizzati. Si è trattato di un'occasione unica per comprendere il suo essere fotografo, la sua sensibilità e la sua sintesi nel documentare un conflitto o la contrapposizione tra i popoli.

Nei suoi scatti Cito ci aiuta a capire anche quello che sta accadendo in alcune parti del mondo. Attraverso i pregi del suo raccontare è impossibile non farsi coinvolgere dalle fotografie realizzate sul Palio di Siena o nella Sardegna e nella sua Napoli dei luoghi meno conosciuti a viaggiatori disattenti, i quali sono più inclini allo stereotipo da cartolina.

E’ stata anche l’occasione per incontrare e conoscere un gruppo di allievi della locale scuola media che come noi, portano avanti un analogo progetto fotografico e con i quali pensiamo di realizzare una sorta di gemellaggio!

 

 


Giovanni Marrozzini - Workshop fotografico

Un'esperienza di vita, ecco il modo migliore per definire la giornata di Domenica 4 Maggio.

Non si è trattato solo di un semplice workshop fotografico. Ciò che abbiamo vissuto è andato ben oltre le nostre aspettative: una lettura di sé stessi attraverso delle fotografie da parte di uno sconosciuto, che ha saputo cogliere gli aspetti più nascosti ed intimi di ognuno di noi.

L’incontro con Giovanni Marrozzini è stato molto più che emozionante, un incontro che ha scatenato un vortice di emozioni e coinvolgimento personale che è esploso nell’aria travolgendoci. Un evento che merita di essere ricordato, in quanto, anche se impercettibilmente, ci ha aiutati a crescere come persone, e questo è l’aspetto più importante.

Ah dimenticavamo..la fotografia? Niente di più vero se entrano in gioco le emozioni!

 

 

 

 

Nell'ambito dell'attivita del Laboratorio Fotografico, il giorno 4 maggio presso la Sala dei Fasti Vitelliani, Palazzo Vitelli in Città di Castello dalle ore 9,00/13,00 – 15,00/19,00 il Polo Tecnico Tecnico Franchetti Salviani organizza un workshop, aperto a tutti gli interessati, con il fotografo Giovanni Marrozzini, noto artista particolarmente attento a coniugare il concetto di reportage con quello di racconto.

La giornata sarà dedicata alla riflessione su come costruire e organizzare una storia, "non solo" attraverso le immagini, per poi affrontare il complesso processo dell’editing; momento determinante di tutto ciò che sta a monte della stessa storia fotografica.

Si consiglia ai partecipanti di portare un portfolio allargato perché Marrozzini potrà fornire una lettura delle opere, indicando i punti critici, gli elementi deboli e le possibili alternative al processo compositivo.

  

  

   

   

 

 

 

 

 


PerugiaSocialPhotoFest

L’inizio del nostro percorso fotografico quest’anno ha coinciso con la visita al “PerugiaSocialPhotoFest”.

Dis-Umano è il termine chiave attorno a cui ha ruotato tutta la mostra dove, sebbene il prefisso Dis rimandi a DISuguaglianzaDISfunzioneDISabilitàDISinformazioneDISinteresseDISobbedienzaDISillusione, il termine Umano vuole invece riportare l’attenzione su quelle realtà “ai margini” e ricollocarle all’interno d un contesto sociale.

E’ stata un esperienza d’impatto per noi ragazzi per le emozioni che ci ha regalato insegnandoci che non è tanto la bellezza della fotografia in se ma ciò che è in grado di trasmettere.


 


Steve McCurry

I ragazzi del “laboratorio Fotografico” hanno visto a Perugia la mostra fotografica “Sud-Est” del maestro Steve McCurry.

Passeggiando per la mostra…occhi di milioni di persone che ti osservano.

Espressioni di gioia, dolore, smarrimento, paura.

Persone sconosciute, che attraverso un semplice sguardo, raccontano la loro vita.

L’uomo contro le insidie dell avita, del mondo.

Pozzi di petrolio in fiamme,vite spezzate, bambini soldato,uomini dallo sguardo smarrito.

L’inferno, come lo definisce il fotografo.

Steve McCurry è riuscito a farci viaggiare, lontano, in paesi nascosti. E’ riuscito a mostrarci luoghi meravigliosi, pur rimanendo immobili, incantato davanti a una semplice fotografia.

   


Laboratorio Fotografico

Dal 26 Gennaio 2009 e reinizata l'attività del laboratori fotografico.

Il giorno stabilito per gli incontri è: Lunedi dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

Nel primo periodo del corso affronteremo, come argomenti, la storia della fotografia e gli elementi fondamentali per ottenere un buon scatto !!!

Il progetto è rivolto agli studenti dell’istituto e si propone come conoscenza della tecnica fotografica e come mezzo per sperimentare e socializzare educando all’immagine.

L’idea fondante è quella di sfruttare l’attività del laboratorio fotografico come “veicolo” per far arrivare gli studenti a fotografare gli spazi in cui vivono abitualmente, raccontandosi attraverso scatti che rendano visibili sentimenti ed emozioni. L'iniziativa potrebbe concludersi con la realizzazione di un portfolio fotografico che, assieme a quelli realizzati dalle altre scuole dell’Umbria, potrebbe trovare spazio nell’allestimento di una mostra.