Progetto Yaps - Young and peer School”

Positivo, e ben oltre le aspettative, il bilancio espresso dagli alunni Bizdiga Tudor
(4B CHI),  Cojanu Cristi (2C),  Fekkak Iman (3E GRAF), Ottobrini Vittoria
(4B CAT) e Ubaldini Nicola (4B CHI), a conclusione degli interventi di peer education realizzati nelle classi 2B, 2C e 2D sul tema delle malattie sessualmente trasmissibili, concordato con i docenti che hanno seguito il  seminario di formazione e con i referenti dell'USL.

Gli studenti delle classi seconde hanno interagito attivamente, le numerose domande hanno confermato la validità della metodologia usata che ancora una volta si è dimostrata efficace e stimolante. I cinque ragazzi si sono preparati scrupolosamente impegnandosi sia la mattina che il pomeriggio.
La fase successiva li vedrà protagonisti di una formazione destinata ad altri studenti a cui passeranno il testimone.

“La battaglia di Villa Santinelli e la fucilazione dei partigiani”.

Sabato 8 Aprile 2017 presso i locali della “Officina della Lana” della Scuola Operaia Bufalini c'è stata la presentazione del quaderno n.12 "La battaglia di Villa Santinelli e la fucilazione dei partigiani" del Prof. Alvaro Tacchini per l’Istituto di Storia Politica e Sociale “Venanzio Gabriotti”.

Alla manifestazione erano presenti anche gli allievi della classe V D “Grafica e Comunicazione” che hanno contribuito alla realizzazione di questo e dei precedenti quaderni. La presentazione ha illustrato il tema del quaderno affrontandolo da diversi punti di vista: storico, sociale e giuridico.

Nell'occasione il Prof. Alvaro Tacchini ha elogiato l'impegno dei nostri allievi e di come questo si mantenga costante negli anni facendo dell'Istituto “Franchetti-Salviani” uno dei principali collaboratori del “Venanzio Gabriotti” per conservare la “Memoria” degli eventi storici dell'Alta Val Tiberina.

OLTRE LE PAROLE & KOINERVETTI

Il gruppo lettura “Oltre le parole” incontra redazione Koinervetti
Il pomeriggio del 23 marzo gli studenti di Koinervetti si sono incontrati con gli studenti del gruppo di lettura presso la sede Salviani.

Si è verificato uno scambio di informazioni sulle esperienze sviluppate da ciascun gruppo e si è discusso delle modalità di collaborazione reciproca.
Entrambi i gruppi sono impegnati sul fronte del linguaggio: quello scritto e quello multimediale, entrambi indispensabile corredo per una personalità forte e consapevole di giovani con idee e volontà di condivisione.

"Oltre le parole" è il nome che ufficialmente ha assunto il Gruppo Lettura del Franchetti-Salviani, attivo anche lui nel nostro Istituto ormai da alcuni anni. La scelta riflette la volontà di chi vi partecipa nell’andare sempre alla ricerca di quanto può esserci dietro il testo scritto, dai nuovi orizzonti ai mondi sconosciuti che solo la Lettura può far scoprire.
Leggere insieme ad alta voce, è sempre una grande avventura capace di sollecitare le emozioni più intime degli alunni-lettori e permette di gettare ponti tra persone e culture lontane. Tutto ha la stessa dignità di lettura dai romanzi dei grandi classici agli articoli di giornale purchè siano in grado di evocare pensieri ed emozioni. Ognuno porta il proprio libro e legge per gli altri la parte che ha scelto. Si legge a tema, scegliendo un genere, un autore.

E poi il piacere della lettura è contagioso! E il numero sempre crescente dei partecipanti al gruppo ne è la conferma!

Nell'ambito del Progetto “Uguaglianza di Genere” che la classe 4° AFM sta portando avanti per la partecipazione al Meeting delle scuole per la Pace e la Legalità, gli studenti delle classi d'indirizzo hanno incontrato, nell'Aula Magna della sede Salviani, l'attrice Valentina Lodovini.

L'artista,che in passato ha partecipato a vari spot contro la violenza sulle donne ed a numerose iniziative di sensibilizzazione a riguardo, ha parlato a lungo agli alunni, sollecitandoli a non abbassare mai la loro attenzione verso certe problematiche ed ha offerto loro vari suggerimenti sul video che intendono realizzare sull'argomento.

OLIMPIADI DELLA ROBOTICA

Il team del Franchetti-Salviani vince la fase regionale e prenota le finali nazionali di Cesena.

Affermazione per i ragazzi della classe quinta dell’indirizzo “Elettronica ed elettrotecnica” che sono tornati vincitori dalla fase regionale delle “Olimpiadi della Robotica” tenutasi a Bastia Umbra all’interno di EXPO ELETTRONICA ed organizzata da MAKERSLAB di Cesena.

Gli studenti di sei Istituti umbri con i loro robot si sono sfidati in tre differenti discipline “line follower”, “robo calcio” e “sumo robot”, ma soprattutto hanno avuto l’opportunità di un confronto sulle tecnologie usate in modo da potenziare “sul campo” le proprie conoscenze e competenze nel settore emergente della robotica.

PROGETTO ERASMUS+ KAY2

Dal 22 al 26 gennaio 2017 i Coordinatori delle scuole partner e la nostra Coordinatrice per i progetti europei si sono incontrati a Breslavia, in Polonia, per collaborare all’elaborazione del Progetto Erasmus+ Kay2 per l’anno 2017.

Si tratta del secondo incontro, dopo quello avvenuto a Città di Castello nell’aprile 2016. La collaborazione è stata molto proficua per il completamento del progetto, che sarà presentato quest’anno dalla nostra scuola.

Conferenza su Unione Europea – Volontariato e Lavoro in Europa

Il 24 febbraio si è tenuto un incontro nell'Aula Magna dell'Istituto Salviani con tutte le classi seconde e due classi quinte della nostra scuola, a cura della Ce.S.A.R Direct Europe – Umbria, durante il quale sono stati illustrati il percorso di nascita dell'Unione Europea, le occasioni di lavoro e volontariato nei paesi dell'Unione Europea e il modo in cui redigere un curriculum vitae europeo.

Ecco i link utuli, per chi fosse interessato all'aspetto lavorativo e di volontariato:

 

Memoria, Nonviolenza e Mafia

Buddha si imbattè in un criminale che voleva ucciderlo. Gli chiese solo di esaudire un suo ultimo desiderio: quello di staccare da un albero un ramo, il criminale lo accontentò e Buddha gli disse di  riattaccarlo. Il bandito sghignazzò e disse che non era possibile e Buddha rispose: ”Vedi!  La vera forza sta nel costruire, non nel distruggere”.

È questo il messaggio che hanno voluto trasmettere i ragazzi dell' IIS Franchetti Salviani di Città di Castello alla manifestazione, indetta da Libera nell'ambito del progetto “Memoria, Nonviolenza e Mafia”, che si è svolta lo scorso 6 Marzo 2017 all' ITET Capitini di Perugia.

Danilo Dolci, Aldo Capitini e Raimon Panikkar sono i protagonisti del loro lavoro. Un video, senza dubbio, era la forma più adatta per trasmettere il messaggio, per essere chiari e soprattutto per comunicare  emozioni ai giovani   spettatori tramite immagini e musiche. La scelta è stata quella di raccontare questi tre grandi personaggi attraverso la testimonianza di Don Achille Rossi: teologo, filosofo, educatore, vincitore del “Premio Nazionale Nonviolenza” e responsabile dell'attività del doposcuola di Riosecco ( Città di Castello).

FLUMINA TOUR: ambiente, dissesto idrogeologico e prevenzione

Divulgazione scientifica con l’utilizzo di strumenti interattivi per oltre 150 studenti delle classi prime, a cura del Dipartimento Scienze Integrate (Scienze, Fisica, Chimica) del Polo Tecnico Franchetti Salviani.

Giovedì 16 e venerdì 17 marzo il Polo Tecnico ospiterà l’esperienza FLUMINA TOUR, cui parteciperanno oltre 150 studenti delle classi prime, organizzata dall’associazione Eta Beta Onlus, con il patrocinio di Ministero dell’Interno, Ministero dell’Istruzione, Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale e altri enti, premiata come progetto di educazione ambientale volto alla conoscenza del rischio idrogeologico dalla Presidenza della Repubblica Italiana.

Il 24 febbraio è la Festa del Risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

Spengiamo le luci e accendiamo l’energia della condivisione

Il nostro Istituto aderisce alla giornata del “M’Illumino di Meno”.

All’inizio delle lezioni i ragazzi dell’indirizzo chimico ambientale passeranno in tutte le classi per invitare a riflettere sul risparmio energetico, lasceranno  il Decalogo delle Buone Abitudini per la giornata di “M’Illumino di Meno” (e anche dopo!) ed inviteranno a tenere spente le luci quando non servono. All’ingresso a scuola e durante gli intervalli sarà trasmesso l’Inno.

I ragazzi del V CAT parteciperanno ad un seminario proposto in occasione di” “M’Illumino di Meno” dalla AEA (Agenzia per l’Energia e l’Ambiente) della Provincia di Perugia. All’incontro  interverrà un esperto di bioedilizia che inquadrerà la questione del risparmio energetico in edilizia e presenterà dei case studies presenti nella nostra Regione.

Conclusa la mostra “Lo sterminio in Europa fra le due guerre: i giovani ricordano la Shoah”

Dei ragazzi ci si può fidare. Sanno riconoscere le cose importanti, e se ne prendono cura. Noi adulti lo sappiamo bene, ma qualche volta ce ne dimentichiamo.

Con la mostra “Lo sterminio in Europa fra le due guerre: i giovani ricordano la Shoah” gli studenti del Gruppo Lettura ed alcuni della classe 5^ dell'indirizzo Costruzioni, ambiente e  territorio hanno sorpreso positivamente, ben oltre le aspettative, tutti i visitatori.
Nell’arco di due settimane si sono infatti susseguite nove classi terze della Scuola Media Alighieri Pascoli, tre classi dell'Istituto Burri di Trestina, venti classi del Franchetti Salviani, alcune dell'Istituto Cavallotti, oltre ai docenti ed al numeroso pubblico.

La mostra è stata realizzata utilizzando il prezioso materiale fornito dall’ANED (Associazione Nazionale Ex Deportati politici) e soprattutto con il fondamentale appoggio e contributo dell’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia).

Ci sono stati momenti emozionanti che le “guide” hanno saputo creare coinvolgendo i giovani spettatori e i loro docenti. Non si è trattato soltanto di una tradizionale visita guidata, le informazioni sui 40 pannelli sono state intervallate da letture di documenti e testimonianze toccanti, corredate da una esposizione bibliografica e da un significativo video sul negazionismo dal titolo eloquente “La memoria rende giustizia” realizzato dai ragazzi della classe 5^ dell'indirizzo Amministrazione  Finanza e Marketing.

Il giorno della piccola e media industria (PMI)

Venerdì 11 Novembre 2016, la classe 3E Grafica eComunicazione, insieme ai docenti prof.ssa Nucci e prof. Mariotti, si è recata a Santa Lucia presso la Cartotecnica Tifernate Gruppo Autajon in occasione dell’iniziativa promossa da AssograficiPMI Day”. Dopo essere stati accolti dal direttore di stabilimento con una presentazione generale dell’azienda, gli alunni sono stati accompagnati a vederne il processo lavorativo.
La Cartotecnica Tifernate è un’azienda completa: si occupa del packaging dalla fase progettuale fino ad arrivare all’imballaggio e alla spedizione. Gli studenti hanno potuto osservare da vicino i macchinari e capirne il funzionamento e capire il lavoro necessario a realizzare una produzione reputata banale come il packaging.
L’azienda si presenta innovativa nei flussi di lavoro (Industria 4.0).

Gli studenti del Polo Tecnico “Franchetti-Salviani”incontrano Don Abbondio

Chi non conosce il pavido curato manzoniano che, intimorito dai bravi di Don Rodrigo si rifiuta di celebrare il matrimonio tra Renzo e Lucia?
Sicuramente tutti, visto che almeno una volta nella vita abbiamo incontrato sui banchi di scuola “I Promessi Sposi”. Nuova però e molto moderna è la lettura del romanzo realizzata da parte della compagnia teatrale “Stradanova slow theatre” che ha incontrato gli studenti di alcune classi del “Franchetti-Salviani” per offrire loro uno spettacolo interattivo intitolato “Sistema Don Abbondio”.
L'iniziativa, offerta all'Istituto dalla CGIL Spi Altotevere, ha consentito agli studenti ,nel corso di una giornata di seminario svoltasi nell'Aula Magna della sede Salviani, di incontrare i principali personaggi del romanzo, fatti vivere attraverso un approccio teatrale ed emozionale ,grazie alla forza evocativa della parola manzoniana.
Gli studenti sono stati non solo attenti e curiosi spettatori dell'evento, ma loro stessi protagonisti, sotto la sapiente guida degli attori, di una lettura espressiva di alcuni brani del romanzo.
Al termine della giornata interamente dedicata ad un approccio al mondo de I Promessi Sposi, tutti gli alunni ed i docenti che hanno curato il Progetto, si sono sentiti fortemente arricchiti da questa esperienza che ha fatto loro penetrare a fondo ed amare molto di più il romanzo manzoniano.

Il futuro della formazione grafica: prospettive per studenti e aziende

è questo il titolo del workshop organizzato dall'Indirizzo "Grafica e Comunicazione" e dal Comitato Provinciale Istruzione Grafica di Perugia.

L'incontro si è svolto presso l'Aula Magna del Franchetti il 29/11/2016. Sono state coinvolte le classi III, IV e V Grafici. Con il saluto della Preside Valeria Vaccari si sono aperti i lavori ai quali hanno partecipato: Francesco Tacconi presidente del CPIG di Perugia, Giorgio Zangarelli, presidente della sezione Grafica e Cartotecnica di Confindustria Umbria, Marco Spada e Tommaso Martinico rispettivamente presidente e direttore di ENIPG nazionale, ente bilaterale del settore grafico, Mauro Antonio Mariotti docente del corso Grafici e Paola Monacchia presidente della Deputazione di Patria Umbria.

Nei vari interventi si sono evidenziate le opportunità, per aziende e Istituto, offerte dai Progetti di Alternanza Scuola Lavoro.

Utopie Concrete 2016

Venerdì 4 novembre, presso la Sala degli specchi di Palazzo Bufalini, la classe 5 B del corso Chimica e Biotecnologie ambientali ha presentato i risultati del progetto dal titolo “L’Alto Tevere: un angolo protetto?”, realizzato in collaborazione con la Fiera delle Utopie Concrete, nell’ambito del convegno “Agricoltura, cibo e clima”, svoltosi a Città di Castello dal 3 al 6 novembre.

Il progetto si proponeva di raccontare la percezione che la popolazione del nostro territorio ha rispetto ai cambiamenti climatici, mettendola a confronto con quanto i dati scientifici stanno registrando.

La classe è stata divisa in due gruppi di lavoro: un gruppo ha raccolto le testimonianze di alcuni abitanti dell’Alto Tevere umbro e toscano, sulle variazioni del clima rilevate negli ultimi anni; l’altro gruppo si è dedicato all’analisi dei dati scientifici, relativi a temperature, precipitazioni ed eventi atmosferici straordinari, disponibili su testi specialistici, riviste e siti internet dedicati e forniti anche da esperti incontrati. Tutto il lavoro è stato presentato con video e animazioni multimediali realizzate dagli stessi studenti.

Memoria, Non violenza, Mafia

Martedì 25 ottobre dalle ore 9,10 alle ore 11,00, presso l’aula magna della sede Franchetti, le classi 5B CHI, 5D GRA-INF., 4° AFM incontreranno AMICO DOLCI, esperto del metodo pedagogico maieutico e figlio di Danilo Dolci.

Il progetto ha l’obiettivo di promuovere l’educazione alla legalità e alla pace e quindi potenziare le competenze di cittadinanza dei nostri studenti.

GLI ORDINI RELIGIOSI CAVALLERESCHI A CITTA’ DI CASTELLO

Sabato 7 maggio 2016 ore 10.30 - Sala conferenze Fattoria Autonoma Tabacchi Città di Castello Presentazione Quaderno Architettura &Territorio, n. 9 con visita guidata alla Chiesa della Carità ed alla Rotonda medioevale

Nell’ambito della attività di valorizzazione del patrimonio storico ed architettonico dell’Alta Valle del Tevere l’indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio del Polo Tecnico Franchetti Salviani di Città di Castello, in collaborazione con il Comune di Città di Castello, il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Perugia e l’Associazione Geometri Alto Tevere presenta il Quaderno.

Tutto quello che avreste voluto sapere sulle ONDE GRAVITAZIONALI
Incontro con Gianpietro Cagnoli - Mercoledì 20 aprile 2016

Il 2016 avrà un capitolo a parte in tutti i libri di testo. Le onde gravitazionali previste esattamente un secolo fa da Albert Einstein sono state “trovate”: l’annuncio può ambire al titolo di “scoperta del secolo” e i ricercatori che hanno partecipato agli esperimenti entrare tra i candidati al Nobel per la fisica.
A questa impresa collettiva hanno collaborato 1.004 ricercatori appartenenti a 133 istituzioni scientifiche di tutto il mondo.

Proprio alle onde gravitazionali i Dipartimenti tecnico e scientifico del Polo Franchetti Salviani hanno dedicato la giornata di mercoledì 20 aprile proponendo un incontro con Gianpietro Cagnoli, uno dei partecipanti al progetto di ricerca e scoperta delle onde, con due momenti:

Incontro con gli studenti delle classi seconde "Le onde  gravitazionali: al suo barbiere Gianpietro le racconta così" che si terrà alle 10.30 presso l’Aula Magna dell’Istituto

Conferenza pubblica 
"La scoperta delle Onde Gravitazionali: la Scienza, la Tecnologia e le prospettive future"
che si terrà alle ore 17.30 a Palazzo Vitelli a Sant’Egidio presso la Sala del Camino, gentilmente messa a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Città di Castello

Incontro con l’autrice Margherita Asta.

Sabato 16 Gennaio le classi 5 AFM/SIA, 5B CAT, 5B CHI, 5C INF, 4 C INF e 4 D INF/GRA, hanno partecipato all'incontro con Margherita Asta, referente del settore memoria dell’Associazione Libera per l'area centro-nord e autrice del libro "Sola con te in un futuro aprile", ispirato dalla vicenda personale della scrittrice che all'età di dieci anni, nell'attentato di Pizzolungo del 2 aprile del 1985, perse la madre e i due fratellini Giuseppe e Salvatore.

Margherita ha raccontato la drammatica esperienza familiare e risposto alle domande dei ragazzi sottolineando perché e come ha deciso di trasformare quel dolore in impegno attivo per la memoria, la legalità e la giustizia, un agire necessario, che auspichiamo possa spronare le nostre menti e guidare le nostre scelte.

È stata una testimonianza toccante e preziosa, piena di stimoli e di spunti per una riflessione che continuerà sicuramente nei prossimi mesi.

Carnevale 2016

SAFER INTERNET DAY - #SID2016

Il nostri Istituto aderisce anche quest’anno all’edizione di “M’illumino di meno 2015” giornata del Risparmio Energetico organizzata da Caterpillar (nota trasmissione radiofonica di Radio 2) che avverrà venerdì 19 FEBBRAIO 2016.
L’invito rivolto a tutti è quello di spegnere luci e dispositivi elettrici non indispensabili dopo le ore 18,00.

La mattina a scuola:

  • verrà letto il testo dell’inno dedicato alla manifestazione
  • sarà commentato nelle classi il decalogo delle buone abitudini; 
  • verranno utilizzate soltanto la metà delle luci nelle aule; 
  • la luce dei corridoi verrà accesa soltanto durante i due intervalli; 
  • verrà registrato il consumo nella giornata del 19 e in una mattina qualsiasi per rilevare l’effettivo risparmio.

Forum Europeo dei Giovani e degli Enti Locali

Da Expo Milano 2015 le 70 proposte dei giovani e degli Enti Locali per intervenire contro lo spreco alimentare. Il nostro istituto con la classe V B chimico ambientale tra i principali protagonisti del processo di elaborazione della Carta Europea.

Il 21 e il 22 ottobre, circa 120 studenti e 45 insegnanti delle scuole secondarie insieme a 25 rappresentanti degli Enti Locali di 7 Paesi europei (Italia, Belgio, Spagna, Portogallo, Cipro, Regno Unito e Francia), in rappresentanza delle oltre 50 municipalità e 40 istituti scolastici coinvolti nel progetto “DON’T WASTE OUR FUTURE!, si sono riuniti a Milano, nell’ambito di Expo 2015 per il 1° Forum Europeo dei Giovani e degli Enti Locali contro lo spreco alimentare e per il Diritto globale al cibo e per elaborare la Carta Europea contro lo spreco alimentare.

A rappresentare il nostro Istituto gli studenti del V B chimico Andrea Alessandrini e Elena Mattei con l’insegnante Liliana Mascolo.

Leggi l'articolo

Incontro con l'autrice: Alice Ranucci

Lunedì 14 Dicembre alcune classi dell'Istituto Tecnico Franchetti-Salviani hanno incontrato, presso l'aula Magna della sede Salviani, Alice Ranucci, la giovanissima autrice del romanzo "In silenzio nel tuo cuore".

Il libro,un vero caso editoriale,descrive con freschezza ed incisività, la vita degli adolescenti ed il loro complicato mondo fatto di insicurezze, paure, eccessi che possono portare a scelte sbagliate, ma anche offrire, come capita alla protagonista Claudia, seconde inaspettate possibilità.

Gli studenti hanno rivolto all'autrice loro coetanea tante domande su personaggi e situazioni del libro ed Alice si è dimostrata pronta e disponibile alle loro molteplici curiosità. Si è trattato davvero di una bella iniziativa che ha stimolato e rafforzato ai presenti il piacere della lettura di un buon libro.

SETTIMANA EUROPEA per la RIDUZIONE DEI RIFIUTI 2015 (SERR)

Il nostro istituto   ha aderito quest’anno alla settimana europea per la riduzione dei rifiuti (www.ewwr.eu) che si svolgerà dal  21 al 29 novembre.
Durante questa settimana saranno messe in atto azioni  di sensibilizzazione, in continuità con il progetto Plastic Food di Pierluigi Monsignori (Potsy), non solo per un corretto smaltimento ma sopratutto per una riduzione dei rifiuti, riutilizzo dei prodotti e strategie di riciclaggio dei materiali. In particolare il tema di questa edizione sarà la DEMATERIALIZZAZIONE “doingmorewithless!”.

Le classi IV  - V B chimico- biotecnologie e ambientali e IV  D  grafico e informatico,hanno realizzato un video-lezione che sarà condiviso con tutti gli studenti dell’istituto; hanno prodotto locandine e materiale con suggerimenti e consigli per ridurre i rifiuti nel quotidiano. Per sensibilizzare oltre gli studenti anche la cittadinanza, i ragazzi saranno presenti con un Flash Mob in piazza Matteotti Sabato 28 novembre dalle 11.00 alle 12.00.
Le azioni messe in atto dalla nostra scuola  fanno parte delle 11000 che in questa settimana si svilupperanno in tutta Europa.
Il nostro video e tutto il materiale sarà inviato a Bruxelles alla Commissione Europea per l’ambiente per essere condiviso con tutti gli action developer.

Invitiamo tutti, studenti, insegnanti e genitori a  sentirsi parte attiva di questo progetto ed  a partecipare.

IL MIGLIOR RIFIUTO E’ QUELLO CHE NON VIENE PRODOTTO !!!

LIBRIAMOCI

Seconda edizione di LIBRIAMOCI “Giornate di lettura nelle scuole 26-31 ottobre 2015”
"La lettura è uno strumento essenziale per la libertà di pensiero delle future generazioni"

Una serie di iniziative si terranno presso il Polo Tecnico Franchetti Salviani in occasione della seconda edizione di Libriamoci, giornate di lettura nelle scuole, promosse da Ministero Istruzione, Università e Ricerca e Ministero Beni, Attività Culturali e Turismo.

Studenti e docenti prenderanno parte ad una MARATONA di lettura integrale ad alta voce del romanzo “In silenzio nel tuo cuore” di Alice Ranucci ed assisteranno alla lettura di brani dal testo "Come un romanzo" di Daniel Pennac. Fondamentali le collaborazioni con LaAV Letture ad Alta Voce, Circolo di Città di Castello e MEDEM, Associazione tifernate attiva nel settore culturale.

Nelle trincee della grande guerra per diventare costruttori di pace

“Qui si fa la Pace, qui  si fa la storia”.
Questo è lo slogan scandito da più di 3000 giovani provenienti da gran parte delle regioni italiane che si sono ritrovati il 17 e il 18 Aprile ad Udine e nelle trincee della prima guerra mondiale in occasione del Meeting della pace per dire no a tutte le guerre e ad ogni forma di violenza.

Si è trattato di un evento unico che ha visto tantissimi studenti camminare assieme e dare voce alla Pace, sfidando le peggiori condizioni atmosferiche: pioggia, freddo e vento però non hanno fermato l’entusiasmo dei tanti partecipanti. Tra loro c’era anche un nutrito gruppo di studenti del Polo Tecnico “Franchetti Salviani” delle classi quarte e quinte dell’Indirizzo economico che, accompagnati dai loro docenti e grazie al prezioso contributo dell’ Amministrazione Comunale, hanno dato vita ad un grande laboratorio di pace.

Sono state due giornate particolarmente intense che hanno visto protagonisti proprio i giovani  i quali, attraverso cartelli e striscioni colorati, hanno dato un volto ed un’ anima alle loro proposte ed agli impegni di pace.

Dopo aver presentato i loro lavori nei vari laboratori dislocati in alcuni punti strategici della città, tutti i partecipanti al Meeting hanno dato vita ad un’ imponente marcia che, dopo essersi snodata per le vie di Udine, si è conclusa presso "il Castello, sede dei Musei civici".

Il giorno successivo il nostro gruppo si è recato nelle trincee di Nova Gorica in Slovenia dove, dopo aver ascoltatoalcune emozionanti testimonianze del sindaco di Gorizia e del vicesindaco di Nova Gorica, hanno letto la Dichiarazione di Pace che tutti i giovani presenti si sono impegnati ha diffondere.

Infine i ragazzi hanno percorso i cunicoli sotterranei e le trincee infangate e, proprio nei luoghi dove sono stati uccisi 100 anni fa tanti giovani come loro,  hanno avuto modo di riflettere sull’ assurdità di ogni conflitto, quelli di ieri come tanti che ancora oggi continuano ad insanguinare il mondo.

Gli studenti tifernati che hanno preso parte con impegno e responsabilità a questo evento, hanno avuto l’ opportunità di partecipare ad un momento collettivo di pace e diventare loro stessi costruttori di pace, per vivere da autentici protagonisti il nostro tempo.

Anche questo anno le Pietre hanno parlato della Memoria

Manifestazione alla Caserma Gonzaga per premiazione 25/05/2016
Classe 4D INF/GRAF
Abbiamo vinto anche quest'anno!

Siamo arrivati secondi nella selezione regionale delle scuole secondarie superiori...
L’Istituto  Polo Tecnico “Franchetti-Salviani” di Città di Castello (PG), aderisce al progetto  “Pietre della Memoria” ogni anno ormai dai cinque . Nell’anno scolastico 2015/16 la  partecipazione spetta agli studenti della classe 4°D Grafica e Informatica. La classe si è  cimentata nella ricerca di diversi monumenti, chiamati con il termine generico di PIETRE  (lapidi, cippi, targhe, strade strutture, etc...), dedicati alla memoria di personaggi o eventi  della Prima e Seconda Guerra Mondiale, per rievocare l’influenza che essi hanno avuto nella  nostra Storia.
La ricerca ha interessato il vasto territorio dell’Alta Valtiberina fino ad arrivare nelle zone limitrofe della Toscana, per la presenza nella classe di studenti residenti in questi luoghi. Lo scopo del progetto è quello di far riscoprire antiche “pietre” dimenticate e trascurate  alle nuove generazioni che magari ci passano accanto tutti i giorni e non si rendono conto di cosa possano significare.
In totale la classe 4°D ha censito 17 pietre e realizzato un'intervista ad  Annetta Zandrini. Grazie a questo progetto i ragazzi hanno scoperto i “segreti” che nasconde il territorio, imparato a conoscerlo e rispettarlo nei messaggi storici tramandati.

Istigare alla lettura

In occasione della Giornata Mondiale del libro che si è tenuta in tutte le piazze d'Italia il 23 Aprile, il gruppo Lettura del "Salviani" ha aderito all' iniziativa #ioleggoperte promossa dalla libreria Paci, intrattenendosi in letture ad alta voce nella piazza della nostra città per promuovere ed istigare alla lettura anche le persone più restie verso tale attività.

Oltre che leggere a scelta alcuni testi a disposizione dalla libreria i ragazzi hanno affidati a tanti foglietti post-it attaccati ad un totem le frasi del loro romanzo preferito, di quello che ha fatto battere il loro cuore, perché chi legge sa bene che si può innamorare di un libro, basta saper aspettare quello giusto!

A scuola di Burri

Il nostro modo di ricordare l'artista conterraneo Alberto Burri Nell'ambito del progetto "A scuola di Burri" tre classi dell'IIS "Franchetti -Salviani" dei corsi grafico ed informatico si sono recate a Gibellina in provincia di Trapani in Sicilia dal 14 al 17 aprile scorsi.

Cosa ricordare? Certamente lo splendore di questa isola : sole. Mare, vento, cibo..... E Burri solo un'artista unico, geniale e assolutamente creativo!

Il suo intervento nel recuperare le macerie del devastante terremoto di Gibellina del 1968 è stato unico tutti noi in visita abbiamo percepito un'emozione forte da restare in silenzio i primi dieci minuti. Il camminarci dentro, il restare nel "labirinto" Lì per lì è opprimente poi magicamente induce a saltarci sopra, a correre, a sfogare la sensazione iniziale che diventa vitalità ed energia, rinasce ciò che è morto!!!

Che grande messaggio, Burri è del tutto originale e resterà a lungo nella nostra memoria. Noi siamo assolutamente orgogliosi del nostro concittadino .

Teresa Gambuli - "E vi racconto..."

Tra la fine di gennaio e la prima metà di febbraio, le classi 2B Chimico e 2 F Grafico hanno potuto incontrare la professoressa Teresa Gambuli, autrice, tra gli altri, del volume "E vi racconto...", letto dagli studenti nei mesi precedenti.

Durante la conversazione sono affiorate domande ed argomenti riguardanti la prima parte del libro, "I girasoli", del quale è protagonista un ragazzo, alunno dell'autrice, scomparso in seguito ad un incidente.
Gli incontri hanno riscosso un grande interesse negli studenti che hanno potuto confrontarsi con l'autrice parlando di varie tematiche importanti inerenti sia la pratica letteraria che la vita stessa.
"L'autrice- raccontano gli studenti- ha sicuramente lasciato un'impronta in noi alunni, motivandoci a rimanere uniti fuori e dentro l'ambito scolastico".

Soddisfazione da parte degli insegnanti coinvolti nel progetto, Marisa Paolieri e Urbano Pierucci che hanno proposto di affiancare durante l'anno scolastico 2014/15 la lettura di alcune opere contemporanee accanto a quella de "i Promessi Sposi" e che confidano di poter continuare con attività simili.

I nomi di strade, piazze e luoghi contribuiscono a creare la cultura di un popolo

Sabato 7 marzo 2015 alle ore 16,30 presso il Salone Gotico del Museo del Duomo di Città di Castello si terrà la conferenza “Vie e luoghi raccontano: figure di sante nella toponomastica del Comune di Città di Castello” a cura di Federica Barni, Elvio Ciferri, Urbano Pierucci docenti del nostro Istituto, promossa da MEU - Musei Ecclesiastici Umbri, Museo del Duomo di Città di Castello e Monastero delle Cappuccine di Santa Veronica Giuliani in collaborazione con il Polo Tecnico Franchetti Salviani, nell’ambito dell’iniziativa “Il femminile nell’arte sacra in Umbria”.

Carnevale 2015

Giovedi 12 febbraio si è svolta la sfilata in maschera dell’I.I.S. Franchetti Salviani presso il palazzetto dello sport di Citta’ di Castello hanno sfilato le classi:
1° a meccanica “i rapinatori”, 1°c chimica “anni 50”, 1°f grafica “alice nel paese delle meraviglie”, 2°b “tavola periodica”, 2°e informatica “scozzesi”, 3° amministrazione finanza e marketing”birilli” , 3°b chimica “il museo”, 3°d informatica “apps”, 4°b   “matrimonio zombie”, 4°c informatica”rocco e le sue amiche”, 5°c informatica”scuola di danza classica”, 5°e liceo tecnologico”la fattoria”, gruppo misto costruzioni ambiente e territorio, amministrazione e marketing, liceo tecnologico, meccatronica “salotto manga”.
Il tutto condotto da: Cumbo Bernardo (presentatore), Galvani Aurora e Cumbo Anna (vallette). Vedi il video

Addestramento SAF

Una esercitazione di “Addestramento squadre SAF dei VVV della Provincia di Perugia” apre il Corso di “Educazione alla prevenzione degli infortuni in ambiente di lavoro e delle malattie professionali” del Polo Tecnico Franchetti Salviani di Città di Castello

Nell’ambito della promozione di esperienze tese a fornire agli studenti ed alla comunità locale opportunità per sviluppare una cultura diffusa delle prevenzione e della sicurezza l’Istituto, in collaborazione con il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, ha promosso la esercitazione “Addestramento SAF” che si terrà nei giorni mercoledì 12 novembre e lunedì 17 novembre presso il Parco di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, gentilmente messo a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Città di Castello.

Vota il Campione

A trionfare quest'anno nel concorso "Vota il Campione" Corriere dell'Umbria, edizione 2014 è stata la nostra studentessa Jessica Tosti della classe 4 A AFM .

Jessica ha ricevuto la notizia mentre era in Francia per una Prova del Gran Premio Compak Sporting dove aveva appena ottenuto la medaglia d'argento a squadre.

Jessica è campionessa italiana in carica di Compak Sporting e quest'anno ha ottenuto 3 medaglie d'argento in altrettanti Gp

Carnevale 2014

Anche questo anno per carnevale si è svolta la sfilata in maschera presso la sede Salviani indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio (Geometri) e Amministrazione Finanza e Marketing le classi che hanno partecipato alla manifestazione si sono cosi’ classificate:

1° posto “IL CANTIERE” 5° D GEOMETRI
2° posto “DELEGAZIONE ITALIANA OLIMPIADI” 5° B MERC.
3° posto “SISTER ACT” 5° C GEOMETRI
4° posto “LE IENE” 5° A IGEA
5° posto EX AEQUO “I GITANI” 4° C C.A.T.
5° posto EX AEQUO “EVOLUZIONE” 2° A A.F.M.
5° posto EX AEQUO “MASTER CHEF” 3° B S.I.A.
5° posto EX AEQUO” CACCIATORI” 2° B C.A.T.

I video della giornata

Lettura ad alta voce

Tutti i giovedì , dalle 14,30 alle 15,30 presso la Biblioteca della sede Salviani, un gruppo di studenti di diverse scuole uperiori, accomunati dal piacere per la lettura, condividono le emozioni che i più svariati testi, scelti liberamente, hanno suscitato in loro. Si tratta di alcuni degli ormai numerosi partecipanti al circolo LaAv di Città di Castello, sorto appena un anno fa e già attivissimo in vari servizi di volontariato offerti gratuitamente in alcune strutture cittadine.
Ciò che li unisce, oltre naturalmente l'amore per la lettura, è l'impegno di leggere ad alta voce per gli altri, perché la lettura è terapeutica per chi la pratica e per chi ascolta.
Leggere diventa un'occasione per stabilire nuove relazioni, per crescere insieme, per imparare tanto dagli altri, con gli altri e per gli altri.
Tutti buoni motivi per aderire a LaAv! Vi aspettiamo numerosi!

Lezioni di Storia in lingua inglese

Il giorno 24 marzo 2014 le classi terze della sede Salviani, accompagnate dai docenti di Storia, hanno partecipato ad una interessante lezione di approfondimento storico in lingua inglese tenuto dalla Prof.ssa Valeria Piovan sul tema: "Dal Comune alla Signoria della famiglia Vitelli".
L’incontro ha permesso agli studenti di ripercorrere l’evoluzione di Città di Castello dall’istituzione comunale all’ascesa dei Vitelli, di conoscere alcuni dei principali esponenti della famiglia e di apprezzarne le imprese.
L’uso della lingua inglese per veicolare argomenti di Storia ha reso coinvolgente ed innovativa la trattazione dell’argomento delle Signorie, parte rilevante dei programmi curricolari delle terze.
La risposta degli alunni ad una simile iniziativa è stata senza dubbio incoraggiante e sarebbe auspicabile che una esperienza equivalente venisse proposta anche per altre classi al fine di rendere fattivamente pluridisciplinare la presentazione di alcuni temi di interesse comune.

“Eppur si muove: dai problemi della scienza alla scienza dei problemi”

Percorso storico-didattico-culturale in occasione del

450° anniversario della nascita di Galileo Galilei

promosso da Polo Tecnico Franchetti Salviani e Centro Studi Villa Montesca di Città di Castello

Sabato 1 marzo 2014 - Cattedrale di Città di Castello

ore 16.00 - Conferenza pubblica 

Galileo Galilei: alle radici della cultura scientifica
Maurizio Busso, Dipartimento di Fisica e Geologia, Università degli Studi di Perugia

Letture di brani a cura di LaAV - Circolo di Città di Castello

 

Lunedì 3 marzo 2014 - Aula Magna Polo Tecnico Franchetti Salviani 

ore 15.30/18.30 - Laboratorio ricerca-azione per docenti del Polo Tecnico

Visual learning e PBL: un contributo alla didattica interdisciplinare

Fabrizio Boldrini, Coordinatore progetto Yourvid YESdigital

Giovani Cangi, Luigi Mirri, Urbano Pierucci, Danila Tellina, Docenti

Seminario promosso nell’ambito del progetto Yourvid YESdigital – DG Education and  Culture, Lifelong Learning Programme

Il quotidiano in classe

La sede Salviani del nostro Istituto aderisce da molti anni al Progetto “Il quotidiano in classe” perché tale esperienza consente a docenti ed alunni di avere una finestra aperta su tutto ciò che succede quotidianamente nel mondo, di informarsi e di imparare a sviluppare il giusto spirito critico su vari avvenimenti ed educa i giovani ad una cittadinanza consapevole.
A partire da quest’anno alcune classi del nostro Istituto hanno aderito anche alla dimensione web del progetto, l’evoluzione naturale dell’iniziativa cartacea, che prevede l’attivazione di redazioni formate da studenti che dovranno sfidarsi a colpi di articoli su di un argomento proposto ogni settimana sui blog di tre importanti testate giornalistiche.      

E che vinca la redazione migliore!

Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere
Questa frase venne detta da Gandhi; abbiamo preso ispirazione da lui per cercare di cambiare qualcosa nella società.
Noi ragazzi Gianluca Finocchi, Mancini Fanny, Passeri Annalisa, Zanelli Maria Elena, Balaur Luiza Maria abbiamo aperto un punto equo all'interno della sede Ippolito Salviani del nostro Istituto, in collaborazione con la Boteguita, la quale ci ha fornito i prodotti.
Molti giovani hanno dato una risposta positiva a questo progetto e numerosi ragazzi si sono offerti come volontari per aiutare e far sì che riesca al meglio.
Negli ultimi anni i giovani venivano visti come persone superficiali che non si interessavano del proprio futuro; con questo progetto ci siamo offerti una rivincita e vogliamo far vedere che anche noi puntiamo al cambiamento.
La Boteguita ha proposto a noi ragazzi di tenere gli utili e finanziare un progetto scelto da noi nel Sud del mondo, tra le varie opzioni c'è quella di adottare un bambino a distanza.

Non vivo per me, ma per la generazione che verrà”. Con questa frase Van Gogh ci fa capire che noi giovani possiamo e vogliamo essere il cambiamento.

A Strasburgo per "Uno di noi"

Mercoledì 20 Novembre 2013. Strasburgo.
280 giovani provenienti dalle varie regioni italiane si sono riuniti all'interno dell'emiciclo del Consiglio d'Europa per discutere circa la proposta di legge sostenuta dalla raccolta firme intitolata “Uno di Noi”.
Anch'io, Rachele Simonucci, classe 5C geometri, ho avuto l'onore di essere fra i 280 scelti: ragazzi provenienti da tutta Italia, vincitori del concorso scolastico europeo indetto dal Movimento per la Vita italiano, di cui è presidente l'europarlamentare Carlo Casini.
Il concorso, giunto alla sua 26 a edizione, riguardava il diritto alla vita del concepito in quanto è già uomo, già, come dice il titolo stesso, uno di noi.
Per partecipare bastava presentare un elaborato ( sotto forma di saggio breve, video, disegno o tema libero) nel quale il partecipante esprimeva il suo pensiero a riguardo alla difesa della vita.
Il lavoro da me presentato, un video accompagnato da un saggio breve, è risultato vincitore insieme con altri 9, presenti sempre dai ragazzi delle scuole umbre.
Quindi il giorno 20 Novembre noi vincitori del concorso ci siamo ritrovati a Strasburgo, per votare a favore della vita: presentando emendamenti e votando a favore o meno dell'emendamento in discussione.
Si è chiesto che l'Unione Europea renda più complicato il ricorso all'aborto invece di sostenerlo con finanziamenti, destinando piuttosto questi a favore della vita, aiutando le famiglie e le ragazze madri in difficoltà.
Si è richiesta anche più informazione rispetto alla conseguenze negative fisiche e psicologiche che l'aborto causa alla madre.

Nella storia si sono affrontate molte lotte: la lotta contro la schiavitù, quella per il suffragio universale maschile, quella per estendere il diritto di voto anche alle donne (sostenuta dalle suffragette), l'emancipazione delle donne in merito a vari aspetti.
Ora restano due grandi lotte da sostenere, due grandi battaglie da combattere: la difesa del “non nato” e quella dei malati, le lotte di chi non parla!

Lo so ragazzi, sono le più dure…ma proprio per questo dovete lottare di più; perchè quegli uomini che si volevano liberare dalla schiavitù, quelle donne che volevano votare potevano parlare, potevano far sentire la loro voce…ma loro non possono parlare: quindi dovete essere voi a dar loro la voce!›› queste sono state le toccanti parole di un accompagnatore.

Il giorno seguente i ragazzi vincitori si sono ritrovati alla sala Schuman del Parlamento Europeo dove erano presenti l'onorevole Carlo Casini e il Presidente del Gruppo e del Partito Popolare Europeo Joseph Daul che ci ha raccontato la sua storia: come da contadino è divenuto parlamentare, dando la speranza e l'invito anche a noi giovani di impegnarci per un futuro migliore.

Posso convintemente dire che: ‹‹Strasburgo è stata un' esperienza sicuramente indimenticabile: ho conosciuto nuove persone, ho avuto modo di confrontarmi con loro e di passare momenti che ricorderò sempre.
Soprattutto ho avuto l'occasione di dire la mia, di far sentire all'Europa la mia voce…e credo che questa opportunità dovremmo averla più spesso!
Concludo prendendo spunto da una citazione del Beato Giovanni Paolo II a Roma nel 2000:

“Questo chiasso ha sentito l'Europa e non se lo dimenticherà mai!” ››

Una anteprima del Tg Verde pubblicata sul sito di Repubblica TV.

Il lavoro, realizzato dagli studenti della IV E con i loro insegnati, in collaborazione con TTV, nell’ambito delle iniziative “Costruire insieme la Città Sostenibile” ideate dalla Fiera delle Utopie Concrete, verrà ufficilamente presentato venerdì 25 ottobre alle ore 9,30 presso la Sala Consiliare del Comune di Città di Castello.

Obiettivo del lavoro svolto è stato quello di analizzare l’efficacia di veicolare news ambientali, rendendole appetibili per un pubblico ampio ed eterogeneo.

Conoscere per crescere

Gli studenti del Polo Tecnico “Franchetti-Salviani”, hanno aderito-durante l'estate ad un'esperienza nel campo sociale, partecipando con impegno e dedizione al progetto “Conoscere per Crescere” realizzato dalla Cooperativa La Rondine.

Gli studenti hanno messo a disposizione il loro tempo, dedicandosi così a bambini, anziani e disabili; un’opportunità di crescita per i ragazzi e dimostrazione del fatto che i giovani d’oggi hanno dei valori in cui credono e non sono superficiali, vuoti, menefreghisti e disinteressati ma, al contrario, sperano di essere d’esempio.

In conclusione il giorno 26/10/2013 presso la sala consiliare del Comune di Città di Castello, gli studenti hanno ricevuto gli attestati di partecipazione al progetto.

Boschi Eleonora, Migliorati Giorgia, Casacci Angelica, Falleri Tommaso, Pazzaglia Matteo, Tamburi Diego, Benedetti Davide, Chavez Nataly, Fabbri Lorenzo, Gabbolini Giovanni, Scarabicchi Crystine, Selvi Sonia, Splendorini Vanessa, Galvani Aurora, Mirica Aurelian, Aluigi Asia, Malvestiti Francesca, Pazzagli Francesca, Bellucci Elisa, Cibelli Margherita, Pietosi Jessica, Bacaoanu Sergiu, Gragnoli Debora, Prosperi Ilaria.

ALTROCIOCCOLATO è una manifestazione culturale che, partendo dal cioccolato, presenta modelli alternativi di economia basati sulla giustizia e sul rispetto per la dignità del lavoro e per l’ambiente.

Si pone, tra gli altri, l’obiettivo di veicolare e promuovere un diverso modello di produzione e di consumo, basato su relazioni eque e solidali, sul rispetto dell’ambiente e delle risorse naturali, che metta al centro l’etica e il rispetto dei diritti umani e sociali degli individui, ovunque essi vivano.

I nostri studenti parteciperanno, venerdì 10 ottobre, alla proiezione del film LAND RUSH, cui seguirà un dibattito con Davide Pantaleoni, mediatore culturale italo-malawiano, presidente “Sottosopra Onlus” e con Paul Dogmeza, presidente Associazione Umbria Africa e Coordinatore della Casa delle culture africane presso l’Università per stranieri di Perugia.

GLI STUDENTI DEL “FRANCHETTI-SALVIANI” RIFLETTONO SUL TEMA DELLA PACE IN PALESTINA

Sabato 5 Ottobre, presso la sede di via Rigucci del Polo Tecnico “Franchetti Salviani”, un nutrito gruppo di studenti accompagnati dai loro docenti, ha avuto l’opportunità di ascoltare testimonianze e riflessioni sul tema: ”Terra Santa,Terra di pace.

L’interessante conferenza, organizzata dal Prof. Marco Fiorucci, ha visto la partecipazione di Don Mario Cornioli (Abuna Mario,come lo chiamano a Betlemme) originario di Sansepolcro che vive da alcuni anni a Betlemme a servizio del Patriarcato Latino di Gerusalemme.

Il sacerdote ha parlato della sua esperienza in Terra Santa e dell’attuale situazione dei cristiani palestinesi. All’incontro ha preso parte anche il Dott. Gaetano Zucchini che ha illustrato agli studenti gli obiettivi della neonata associazione “HABIBI”, voluta dai cittadini di tutta la Valtiberina per promuovere iniziative di solidarietà economica e culturali finalizzate alla sensibilizzazione ed alla conoscenza della storia dei popoli che abitano la Terra Santa.

Significativa la donazione in denaro, frutto del ricavato del Veglione scolastico,consegnata a Don Mario dai ragazzi del Liceo Scientifico di Sansepolcro, ospiti dell’incontro. Tale somma andrà a sostenere l’attività da lui svolta nella casa dei Bambini Gesù di Betlemme, dove vengono accolti bambini palestinesi abbandonati e con gravi disabilità. Tutta l’iniziativa ha riscosso una grande attenzione ed una viva partecipazione tra gli studenti presenti, segno evidente che i giovani,se stimolati, sanno essere curiosi verso certe tematiche e sensibili alle esperienze di concreta solidarietà.

Il Vice Ministro Fassina al Polo Tecnico

Nell'ambito della commemorazione dei 110 anni dalla morte di Scipione Lapi sono state restaurate le lettere in ceramica della antica tipografia "Casa Editrice Scipione Lapi" e poste nell'antico edificio.

In seguito presso il Polo Tecnico si è tenuto il convegno "Scipione Lapi - Attualità e tradizione dell'Industria Tipografica dell'Alto Tevere".

E' intervenuto al convegno il Vice Ministro all'Economia e alle Finanze Stefano Fassina, hanno partecipato inoltre Claudio Covini Direttore Generale di Assografici, Tommaso Savio Martinico Direttore dell'ENIPG, il Prof. Alvaro Tacchini in qualità di storico dell'industria tipografica locale e Giorgio Zangarelli attuale Presidente dello "Stabilimento Tipografico Pliniana".

Il Polo Tecnico ha ospitato tale iniziativa come storica Scuola Grafica presente nel nostro territorio. I ragazzi delle classi IV e V hanno realizzato manifesti, l'attestato di partecipazione, cartelle, brochure e il quaderno storico "Giosuè Carducci e Scipione Lapi".

Il Convegno si inserisce nell'ambito delle manifestazioni che interessano il mondo della grafica già presenti in città come la mostra su Andy Warhol e Tiferno Comics.

Sabato 22 giugno ore 10.30 - Museo del Tabacco - San Giustino
"La Repubblica di Cospaia ed il confine storico altotiberino fra lo Stato Pontificio e il Granducato di Toscana: dalla battaglia di Anghiari all'Unità d'Italia

Saluti: Fabio Buschi - Sindaco Comune di San Giustino
Fernanda Cecchini - Assessore Regione Umbria
Anna Ascani - Deputato
Valeria Vaccari - Dirigente Scolastico Polo Tecnico Franchetti Salviani di Città di Castello

Relatori: Giovanni Cangi e studenti classi IV del corso Geometri e Grafici Polo Tecnico Franchetti Salviani

"Primi risultati delle indagini sviluppate nell’ambito del progetto Architettura e Territorio

Coordina i lavori: Stefania Ceccarini - Assessore Cultura Comune di San Giustino

Olimpiadi delle Scienze

Il 1 giugno 2013 presso il Laboratorio di Scienze sperimentali di Foligno si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori della fase regionale della XI edizione delle Olimpiadi delle Scienze.

I premiati, accompagnati dalla docente responsabile regionale dell’Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali e dai genitori, sono:

  • 2° classificata Amanda Caprini ( classe IIA)
  • 3° classificato Giacomo Martelli (classe IIB)

Amanda Capriani essendo arrivata seconda alle regionali ha partecipato alla fase nazionale dei giochi che si sono svolti lo scorso 4 maggio a Castellamare di Stabia ottenendo un buon piazzamento nella graduatoria nazionale.

Rallegramenti a tutti i nostri studenti che hanno partecipato!!

Le nuove professioni giuridico – informatiche

Si è concluso il progetto “Cybernauta sicuro e professionale” con un interessante incontro presso l'aula magna della sede di via Rigucci tenuto dall'Avvocato Giuseppe Serafini per le classi 5B mercurio,4B mercurio, 5E scientifico-tecnologico, 5A informatico.
Nel corso dell'ultimo seminario si è discusso sul diritto dell'informatica, ovvero lo studio dell'informatica attraverso puntuali riferimenti giuridici. Per comprendere a pieno l'oggetto del dibattito, l'Avvocato Serafini si è concentrato sul significato di privacy e sicurezza informatica ricordando come con lo sviluppo delle nuove tecnologie, la privacy è sempre più violata, in quanto non viene fatto valere il diritto alla riservatezza delle informazioni personali e della propria vita privata.
In modo particolare il relatore si è soffermato sulle nuove professioni sviluppatesi per la tutela della privacy,e precisamente:

  • data protection officer: manager che deve avere obbligatoriamente conoscenze approfondite sia in campo normativo che in materia di sicurezza;
  • computer forensics analyst: responsabile della corretta gestione di tutti i media digitali coinvolti in procedimenti penali.

Il Dott. Serafini ha posto l'attenzione anche sul significato di dato personale (art. 4) e sui suoi obblighi di sicurezza (art. 31) enunciati dal Codice della privacy ( http://www.altalex.com/index.php?idnot=6355 ). Per integrare il progresso tecnico, è stato introdotto lo standard di sicurezza per i pagamenti effettuati con carte di credit, ovvero il PCI DSS. In caso di violazione di questo standard, interverrà la PFI (coloro che si occupano delle indagini forensi in situazione di violazione del sistema PCI SSC), che individuerà una responsabilità contrattuale, civile e penale.

Nel nostro Paese è stato istituito l'ente CLUSIT (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica ) che tra le diverse attività si occupa dell'elaborazione di leggi, norme e regolamenti che riguardano tale ambito e promuove l'uso di metodologie e tecnologie per migliorare il livello di prudenza delle varie realtà.
Visto l'interesse dimostrato dai ragazzi, è auspicabile che esperienze simili possano ripetersi, per consentire agli studenti di integrare le conoscenze puramente scolastiche con approfondimenti diretti da parte di esperti del settore, che consentono un ingresso più cosciente e tutelato nel mondo del lavoro e degli adulti.

 

Carnevale

Il giorno 12 febbraio carnevale con musica e cottillon al Polo Tecnico Franchetti Salviani con sfilata in maschera presso sede di Via Rigucci.

Le maschere partecipanti sono state: i commando 5d g. e i politici 4d g.(1°classificati ex aequo), gli antichi romani 5b m.(2°classificato), il corteo medievale 4c g. e applicazioni iphone 4bm. (3°classificati ex aequo), squadra di decontaminazione 5a i.( 4° classificato), pigiama party 4a i., marcia militare 2b c.a.t.(5°classificato ex aequo).

Un grazie a tutti ed appuntamento a l'anno prossimo. ciao

Proprio una bella giornata ...

Sabato 12 Maggio le classi 1A e 1B dell’ I.I.S. Franchetti Salviani hanno affrontato una giornata di studio sugli ecosistemi fluviali lungo il precorso del Tevere a Sansepolcro, che corre lungo la Zona a Regolamento Specifico (ZRS) Tail Water Tevere (TWT).
L’area, che ha ospitato il Campionato del Mondo di Pesca a Mosca proprio lo scorso anno, è ormai da tempo un fiore all’occhiello dell’offerta turistica, richiamando oltre 6000 appassionati ogni stagione.
Si tratta di un ecosistema di pregio, che viene tenuto sotto stretto monitoraggio da parte del Mosca Club Altotevere (MCAT) e dall’Amministrazione Provinciale di Arezzo con campionamenti periodici sulla qualità delle acque, analisi della fauna Bentonica ed Ittica, stato dell’ambiente. Questo è quello a cui hanno assistito ed a cui hanno collaborato gli alunni delle 2 classi del biennio, dopo avere percorso a piedi i 4 km del sentiero che conduceva al Punto di Campionamento prescelto.
Il Geologo Dott. Filippo Rondoni, responsabile scientifico del MCAT, ha illustrato ai ragazzi la morfologia e la tipicità dell’area. Il Dott. Stefano Porcellotti, Ittiologo della Provincia di Arezzo, ha illustrato i cambiamenti apportati dall’invaso si Montedoglio alla ecologia del fiume, le varie metodologie di indagine adottate, procedendo poi alla raccolta di Invertrebrati per il calcolo dell’indice IBE ed alla rilevazione di parametri Chimico-Fisici delle acque.
Il Prof. Mauro Raspini, Presidente del MCAT ed inevitabilmente appassionato di Entomologia applicata alla Pesca a Mosca, ha illustrato l’etologia delle specie presenti nella ZRS TWT, facendo assistere i ragazzi a vere e proprie metamorfosi in diretta degli insetti, dallo stadio di ninfa a quello di insetto alato.
Come ogni bella giornata trascorsa all’aria aperta, all’insegna del “conoscere divertendosi” l’esperienza si è conclusa con una Grigliata organizzata per tutti dal Mosca Club Altotevere nell’area di sosta attrezzata prossima al “luogo si studio”, a cui è poi seguita una dimostrazione di costruzione di Mosche Artificiali, che imitavano gli insetti del fiume osservati al mattino.

Il laboratorio Bhaskara – la matematica incontra la città”, mostra interattiva di oggetti matematici

Presso la sede di Via Rigucci, dal 18 al 29 aprile, il nostro Istituto ospiterà “Il laboratorio Bhaskara – la matematica incontra la città”, una mostra interattiva di oggetti matematici relativi alla geometria della visione nel Piano per le Lauree Scientifiche.

L’accesso alla mostra è libero e aperto a tutti, con orario 9,30 – 12,30.

Barbara Palombelli

Nell'ambito del Progetto “Una mappa delle emozioni”, che intende promuovere la lettura e la scrittura nei ragazzi, gli studenti delle classi 3E Scientifo Tecnologico e 4A Mercurio parteciperanno

sabato 25 febbraio alle ore 10,00
presso l'Auditorium Sant'Antonio di Città di Castello

al seminario sul tema: Scrivere e Raccontare le Emozioni. Esempi e letture possibili (e non) della comunicazione quotidiana a cura di Barbara Palombelli, giornalista RAI, conduttrice della trasmissione radiofonica “28 minuti”.

Progetto Lauree Scientifiche

Nell’ambito del progetto “Laure Scientifiche”, in collaborazione con la Facoltà di Matematica dell’Università degli Studi di Perugia, sono previsti una serie di incontri con i Professori della Facoltà.
Partecipano ai corsi studenti e docenti del nostro Istituto.

"Elaborazione di immagini"
"la matematica come strumento e sviluppo tecnologico della società
relatore prof. Ivan Gerace

  • lunedì 20 febbraio
  • lunedì 5 marzo
  • lunedì 12 marzo
  • lunedì 19 marzo

"La Crittografia"
Progetto "La Crittografia" relatore prof. Giorgio Faina

  • lunedì 20 febbraio
  • lunedì 27 febbraio

Col. Roberto Vittori


Giovedì 16 febbraio 2012 il nostro Istituto avrà il piacere di ospitare il colonnello dell’Aeronautica Militare Roberto Vittori che, come astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea, ha avuto l’onore di partecipare a diverse missioni nello spazio.

Sarà l’occasione per poter ascoltare direttamente dalla sua voce l’eccezionale esperienza vissuta nonché per rivolgere domande.

Il nostri Istituto aderisce anche quest’anno all’edizione di “M’illumino di meno 2015” giornata del Risparmio Energetico organizzata da Caterpillar (nota trasmissione radiofonica di Radio 2) che avverrà venerdì 19 FEBBRAIO 2016.
L’invito rivolto a tutti è quello di spegnere luci e dispositivi elettrici non indispensabili dopo le ore 18,00.

La mattina a scuola:

  • verrà letto il testo dell’inno dedicato alla manifestazione
  • sarà commentato nelle classi il decalogo delle buone abitudini; 
  • verranno utilizzate soltanto la metà delle luci nelle aule; 
  • la luce dei corridoi verrà accesa soltanto durante i due intervalli; 
  • verrà registrato il consumo nella giornata del 19 e in una mattina qualsiasi per rilevare l’effettivo risparmio.

"La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati."

Tutti i Docenti e gli Studenti sono invitati a riflettere su questa ricorrenza. Si ricorda che a tal fine è utilizzabile, anche nei giorni successivi,  la ricca filmografia presente in Istituto.

Dire giovani dire futuro - Festival delle gionai idee

Complimenti a: Galdieri Idiana,Yakubu Karlyn,Mercati Marco!!! 

I nostri ragazzi della Redazione del vecchio”Arvultico”sono stati premiati sabato 12 Novembre 2011 al Palazzo dei Congressi di Roma per i loro elaborati che hanno vinto il Concorso Reporter ricevendo una pubblicazione edita dalle”Edizioni Magi “.
Galdieri Idiana 5 sc.tecn.     ABOLIRE ALA PENA DI MORTE?
Carlyn Yakubu    5 sc.tecn Compagnia di divertimento….la TV!
Mercati Marco 4 mecc. TOC,TOC, chi è: La Maturità! E’ Permesso?

La premiazione è avvenuta durante la manifestazione DIREGIOVANI-DIREFUTURO dedicata alla positività e alla creatività dei giovani. “Il Festival delle giovani idee, 3 edizione  9-10-11-12 novembre 2011

Il Festival si fregia della prestigiosa Medaglia del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano

Città di Castello, 22 ottobre 2011.
Complimenti vivissimi a Chiara Belardinelli, prima classificata nel concorso letterario”La Città: una Geografia delle Emozioni. Scrittura e tecnica del racconto per i ragazzi di Città di Castello”.

Sabato 22 ottobre, presso l’Auditorium Sant’Antonio di Città di Castello, si è svolta la cerimonia di premiazione del premio riservato agli studenti delle Scuole Superiori di Città di Castello e promosso dalla Provincia di Perugia, in collaborazione con Centro Studi Villa Montesca e casa editrice Edimond.

Di fronte ad una platea composta da studenti e appassionati, alla presenza della Giuria, e delle autorità, sono stati indicati i nomi dei ragazzi risultati vincitori.

Per il Polo Tecnico Franchetti-Salviani, concorrevano gli studenti Marika Lorenzi, Leonardo Paraffini, Vanessa Splendorini, Alice Bacci, Camillo Piotti e Chiara Belardinelli. Ed è proprio il racconto di Chiara Belardinelli che la giuria , presieduta dal regista teatrale Alessandro Quasimodo e completata dal giornalista e conduttore radiofonico Aldo Forbice, dallo scrittore Valerio Massimo Manfredi, dalla giornalista Barbara Palombelli, dallo storico dell'arte Alessandro Masi, dal docente di Storia contemporanea Alberto Stramaccioni e dal critico e scrittore Giovanni Bogani, ha giudicato il migliore!!!!

Ancora complimenti a Chiara!!!!

Di seguito il link per leggere i racconti pubblicati: http://www.montesca.it/mappaemotiva/mappa.asp

Concorso Venanzio Gabriotti

Lunedì 9 maggio, alla cerimonia di premiazione del concorso indetto dall'Istituto di Storia Politaca e Sociale "Venanzio Gabriotti", sul tema: "Dopo la liberazione nell'Alta Valle del Tevere riprende e si consolida l'attività associativa", gli studenti della V Fase insieme a quelli della III B della Scuola "Dante Alighieri" hanno ricevuto il premio per il lavoro intitolato "Io mi ricordo sempre di te".

Questo lavoro di ricerca storica giudicato dallla commissione esaminatrice del concorso "completo ed approfondito" conferma il successo del progetto in rete che continua ormai da molti anni tra le due scuole, dando un significativo contributo alla verticalità dell'azione didattica e al recupero della memoria collettiva locale.

Questioni di cuore

Martedì 12 aprile 2011 gli studenti della classe 4° Elettronici hanno partecipato all'interessantissimo incontro sulla "Prevenzione della morte improvvisa e le tecniche di rianimazione cardio polmonare (B.L.S.)".

Il corso tenuto dalla Dott.ssa Giovanna Gamberi e dal Dott. Paolo Castellari è promosso dall'Associazione Amici del Cuore, dalla Asl 1 e dal nostro Istituto, ha permesso ai nostri studenti di praticare, su manichini, la tecnica di rianimazione B.L.S.

Memorie di Guerra

La collaborazione tra ITIS "Franchetti" e Scuola Seconaria di Primo Grado "Dante Alighieri" anche quest'anno si conclude con un importante riconoscimento. L'Istituto di Storia Politica e Sociale "Venanzio Gabriotti" ha infatti deciso di patrocinare la pubblicazione del lavoro realizzato nell'a.s. 2008/09 dalle classi III B e III F della scuola "Dante Alighieri" e terze del corso Informatica e Fase dell'Istituto "Franchetti", risultato vincitore del Concorso indetto dal "Gabriotti" e premiato lo scorso maggio 2009.

Il libro raccoglie tante preziose testimonianze e materiale fotografico e documentario inedito sul passaggio del fronte nell'Alta Valle del Tevere (1943-1944).

Bravi i ragazzi, i professori, i tecnici dell'ITIS e delle Grafiche Sabbioni di Trestina e le famiglie degli studenti che hanno generosamente fornito materiale utile per la ricerca

2010 Dove va l'astronomia

Dal Sistema Solare all'Astronomia Gravitazionale

Si è svolto Domenica 31 gennaio  il seminario “2010: dove va l’astronomia” organizzato dall’Istituto Tecnico Industriale Franchetti di Città di Castello, in collaborazione con l’Associazione Mario Pancrazi” di Sansepolcro e il Sindacato di Territorio “Impresa Appennino Centrale” con il patrocinio del Comune di Città di Castello.

La partecipazione di pubblico è andata oltre ogni aspettativa degli organizzatori, con una Sala Gotica del Museo del Duomo, riempita completamente.
Il seminario è iniziato con un’introduzione del Prof. Matteo Martelli Presidente dell’Associazione “Mario Pancrazi” che ha presentato l’idea avuta con l’ITIS Franchetti di organizzare un seminario per avvicinare la cittadinanza a tematiche di carattere scientifico. Ha fatto seguito la presentazione dei relatori da parte del Prof. Giampietro Cagnoli, docente ITIS nonché ricercatore dell’Istituto nazionale di Fisica Nucleare e vicepresidente del “Mario Pancrazi”.

vedi il filmato dell'evento

Le Terme di Fontecchio: la salute dall’acqua in 2000 anni di storia

Il collegamento tra mondo della scuola e realtà territoriale deve essere un elemento caratterizzante dell’offerta formativa di ogni scuola.

Sicuramente questo obiettivo è stato centrato da due istituti scolastici cittadini, la Scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri e l’ITIS Franchetti che, con un progetto in rete durato ben due anni, hanno prodotto un interessante libro “Le Terme di Fontecchio: la salute dall’acqua in 2000 anni di storia” , edito da Sabbioni Editore, con il quale viene ricostruita e valorizzata la storia di uno dei luoghi più amati dai cittadini tifernati, le Terme di Fontecchio.

I giovani adolescenti in Umbria

Un’ indagine su valori, culture, stili, relazioni, linguaggi della nuova generazione tra quattordici e diciannove anni.

Commissionato all’AUR (Agenzia Umbria Ricerche) dalla Giunta regionale, Assessorato alle Politiche Sociali e Giovanili ed è stato sviluppato da un ampio team di studiosi, sulla base di un ricchissimo questionario, attorno al quale si è strutturata una interlocuzione diretta con oltre 2.000 giovani umbri delle scuole medie superiori e dei corsi di formazione professionale (tra i 14 e i 19 anni) volta ad indagare valori, stili di vita, condizioni sociali e familiari, visioni del futuro, dinamiche  familiari e sociali

Anche il nostro Istituto ha partecipato all’indagine in quanto alcune classi hanno costituito parte del campione ed una rappresentanza ha partecipato anche alla giornata finale di presentazione del rapporto il 16 ottobre 2009 nell’aula magna dell’ateneo di Perugia.

Corso di "Educazione alla prevenzione degli infortuni in ambiente di lavoro e delle malattie professionali"

L'ITIS "L. e A. Franchetti" avvia, per il settimo anno consecutivo, il progetto di ampliamento dell'offerta formativa con il Corso "Educazione alla prevenzione degli infortuni in ambiente di lavoro e delle malattie professionali", riservato a studenti  delle le classi quarte e quinte e organizzato in collaborazione col Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro  dell’ASL n.1, INAIL regionale,  Comando Regionale Vigili del Fuoco ed esperti del settore.
Negli ultimi anni si è ritenuto opportuno offrire la possibilità di seguire il corso anche agli studenti di altri Istituti; in particolare hanno dimostrato interesse a partecipare gli studenti dell’ITCG “Salviani”
Questa attività riconferma la positiva collaborazione con tali enti che contraddistingue l’Istituto per la sensibilità dimostrata verso le tematiche della sicurezza nei luoghi di lavoro.
Il Corso ha una durata biennale e  si articolerà in 20 incontri : 10 incontri  per le classi quarte e 10 per le classi quinte, per un totale di 50 ore.                                Leggi l'articolo

Veglione Istituto


Sabato 25 Novembre al Formula veglione ITIS
Il biglietto è stato scelto tra i primi tre classificati al concorso "Disegna il biglietto".
A tutti i partecipanti al concorso è statodonato il biglietto di ingresso al veglione.
Non mancare al miglior Veglione d'Istituto di tutti i tempi !!!
Vedi il primo il secondo  ed il terzo classificato.


Linux Day

Linux Day 2006
28 ottobre -
Facoltà di Ingegneria dell'Università di Perugia
via Duranti 93, 06125 Perugia

Il Linux Day è una manifestazione nazionale articolata in eventi locali che ha lo scopo di promuovere Linux e il software libero. Il Linux Day è promosso da ILS (Italian Linux Society) e organizzato localmente dai LUG italiani e dagli altri gruppi che condividono le finalità della manifestazione.
La classe quinta del corso di Informatica ha partecipato alla giornata "Linux Day" c/o la Facolta di Ingegneria di Perugia ed ha assitito ad una lezione sul software libero e alla presentazione delle diverse distribuzioni presenti ai vari workshop.


Partiamo Bene

Come ogni anno nel mese di ottobre è indetta la Settimana Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro 2006.
La campagna "Partiamo Bene! La sicurezza sul lavoro comincia dai giovani" promuove attività nelle scuole di ogni ordine e grado.
Il nostro Istituto assieme ad altre 3 istituti umbri partecipa all'iniziativa.
Lunedì 16/10/06, dalle ore 10,00 alle 12,00 , in sala riunioni si è tenuto un incontro/concorso sul tema alla presenza della Dott. ssa Anna Rita Comodi (ASL n° 1) e del Dott. Gentile (INAIL).

L'Istituto partecipera ai lavori del Convegno Regionale "Salute & Lavoro" Strategie integrate per la salute e la sicurezza dei lavoratori in Umbria il 25 Ottobre 2006 al Centro Congressi Relais Borgo Brufa.

Le nuove professioni giuridico – informatiche

Si è concluso il progetto “Cybernauta sicuro e professionale” con un interessante incontro presso l'aula magna della sede di via Rigucci tenuto dall'Avvocato Giuseppe Serafini per le classi 5B mercurio,4B mercurio, 5E scientifico-tecnologico, 5A informatico.
Nel corso dell'ultimo seminario si è discusso sul diritto dell'informatica, ovvero lo studio dell'informatica attraverso puntuali riferimenti giuridici. Per comprendere a pieno l'oggetto del dibattito, l'Avvocato Serafini si è concentrato sul significato di privacy e sicurezza informatica ricordando come con lo sviluppo delle nuove tecnologie, la privacy è sempre più violata, in quanto non viene fatto valere il diritto alla riservatezza delle informazioni personali e della propria vita privata.
In modo particolare il relatore si è soffermato sulle nuove professioni sviluppatesi per la tutela della privacy,e precisamente:

  • data protection officer: manager che deve avere obbligatoriamente conoscenze approfondite sia in campo normativo che in materia di sicurezza;
  • computer forensics analyst: responsabile della corretta gestione di tutti i media digitali coinvolti in procedimenti penali.

Il Dott. Serafini ha posto l'attenzione anche sul significato di dato personale (art. 4) e sui suoi obblighi di sicurezza (art. 31) enunciati dal Codice della privacy ( http://www.altalex.com/index.php?idnot=6355 ). Per integrare il progresso tecnico, è stato introdotto lo standard di sicurezza per i pagamenti effettuati con carte di credit, ovvero il PCI DSS. In caso di violazione di questo standard, interverrà la PFI (coloro che si occupano delle indagini forensi in situazione di violazione del sistema PCI SSC), che individuerà una responsabilità contrattuale, civile e penale.

Nel nostro Paese è stato istituito l'ente CLUSIT (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica ) che tra le diverse attività si occupa dell'elaborazione di leggi, norme e regolamenti che riguardano tale ambito e promuove l'uso di metodologie e tecnologie per migliorare il livello di prudenza delle varie realtà.
Visto l'interesse dimostrato dai ragazzi, è auspicabile che esperienze simili possano ripetersi, per consentire agli studenti di integrare le conoscenze puramente scolastiche con approfondimenti diretti da parte di esperti del settore, che consentono un ingresso più cosciente e tutelato nel mondo del lavoro e degli adulti.

 

 
Registro elettronico

Circolari a.s. in corso

Orario scolastico

Amministrazione Trasparente

Albo online

Accesso alla webmail

Piano dell'Offerta Formativa Piano Triennale dell'Offerta Formativa

Moodle2

Blog
News
Certificazione ECDL Core Level
Blog
Prenotazione Merende
Video completo
Video completo